mercoledì, 29 Maggio, 2024
Società

Mimit: l’“Innovation Roadshow” per sostenere le imprese innovative

Promuovere i servizi e gli incentivi nazionali a sostegno delle imprese innovative, finanziati dal fondo europeo React EU per sostenere la crescita economica del Paese. È questo l’obiettivo che si pone la prima tappa del roadshow che si svolgerà a Torino il 13 febbraio in anteprima nazionale. L’evento, organizzato dal ministero delle Imprese e del Made in Italy, Invitalia e Casa delle Tecnologie Emergenti (CTE) di Torino, sarà il primo di un ciclo di incontri che vedrà nel corso del 2023 altri appuntamenti nelle città di Bari, L’Aquila, Matera, Prato e Roma, sedi di CTE.   Durante l’evento si aprirà lo sportello di orientamento per i servizi e i finanziamenti disponibili e più idonei al proprio progetto imprenditoriale (dagli incentivi per le startup innovative a quelli rivolti alle PMI, dai finanziamenti a impatto sociale a quelli per il digitale). Gli sportelli saranno aperti in tutte le CTE e potranno fornire maggiori approfondimenti o servizi di accompagnamento alla presentazione delle domande di finanziamento alle imprese.   Il programma delle “Casa delle Tecnologie Emergenti”, finanziato dal MIMIT, ha come obiettivi la realizzazione di progetti di sperimentazione, ricerca applicata e trasferimento tecnologico, basati sull’utilizzo delle tecnologie emergenti, quali Blockchain, Intelligenza Artificiale (AI), Internet delle cose (IoT) capaci di sostenere la creazione di startup e le esigenze delle imprese. Il Ministero, inoltre, con il bando 2022 e lo stanziamento di 80 milioni di euro, ha ammesso le città di Bologna, Napoli, Taranto, Genova, Pesaro, Cagliari e Campobasso al finanziamento dei progetti delle nuove Case delle Tecnologie Emergenti per sostenere la competitività dei territori.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.