giovedì, 9 Febbraio, 2023
Regioni

Sicilia, Pm Corte dei Conti chiede parifica ma con eccezioni

PALERMO (ITALPRESS) – Il Pm della Corte dei Conti, Maria Rachele Aronica ha chiesto alle Sezioni riunite di parificare il conto del bilancio ma ad eccezione del ripiano del disavanzo che, secondo i magistrati, non poteva essere fatto in dieci anni (come ha fatto la Regione) ma in tre anni secondo le norme allora vigenti. Si tratta di una somma di 860 milioni di euro. Il Pm chiede anche di non parificare trenta capitoli del bilancio che riguardano entrate, spese e residui attivi e passivi. Inoltre chiede di non parificare lo stato patrimoniale e il conto economico per irregolarità. Le Sezioni riunite sono chiamate ad esprimersi sulla richiesta del Pm a fine della seduta che si è aperta poco fa. (ITALPRESS). Photo Credits: xd5 xd5/trl/red 03-Dic-22 11:56

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Pecoraro Scanio “si scusi chi nel 2007 negò allarme clima”

Redazione

Open Arms, Salvini: “Andare a processo è surreale”

Redazione

Le Ferrovie del Sud Est vettore ufficiale della Notte della Taranta

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.