mercoledì, 7 Dicembre, 2022
Regioni

Via libera al dimensionamento scolastico 2023/2024 in Liguria

GENOVA (ITALPRESS) – La Giunta regionale della Liguria, su proposta dell'Assessore alla Scuola, Università e Formazione, Ilaria Cavo, ha avviato l'iter per l'approvazione del Piano di dimensionamento della rete scolastica e del Piano dell'offerta formativa della Regione Liguria, per l'anno scolastico 2023/2024. Il Piano verrà ora sottoposto al Consiglio Regionale per la definitiva approvazione dopo l'iter in commissione e al Cal. Fra le novità più importanti nel dimensionamento, il nuovo Polo scolastico di Finale Ligure, l'attivazione degli indirizzi per odontotecnico e ottico all'interno della casa circondariale di Marassi e l'attivazione di corsi serali di istruzione professionale presso l' IIS Giancardi-Galilei-Aicardi di Alassio, l'istituzione del liceo delle Scienze Umane al liceo Lanfranconi di Genova. Con questo provvedimento, alla luce delle Linee guida regionali e delle proposte contenute nei piani di Città Metropolitana di Genova e delle Province liguri, d'intesa con l'Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria e con il contributo delle diverse componenti del comparto scolastico, la Regione interviene sul dimensionamento della rete scolastica e sull'offerta formativa degli Istituti Scolastici. "Ancora una volta si tratta di un piano che predilige l'aumento dell'offerta formativa rispetto al dimensionamento – sottolinea l'assessore Cavo – In questa programmazione si privilegiano le sinergie con la creazione del nuovo polo di Finale Ligure che nasce dall'accorpamento dell'Istituto Secondario Superiore e del liceo Issel. L'ampliamento dei corsi serali completa il quadro. Come sempre, tutto nasce dall'ascolto delle esigenze del territorio con il sostegno della direzione scolastica regionale. Ora il piano passerà all'attenzione del Consiglio regionale dove ci auguriamo ci sia quel consenso unanime che abbiamo già raccolto nel confronto con le componenti territoriali". La delibera di dimensionamento scolastico si muove dunque anche quest'anno nel potenziamento dei corsi serali che hanno una specifica finalità strettamente connessa al tipo di utenza, rispondendo al bisogno di istruzione, formazione e di educazione permanente da parte degli adulti: una valida opportunità di rientro all'interno di un percorso formativo per tutti coloro che intendono riprendere gli studi abbandonati o interrotti, oppure per coloro che desiderino o necessitino di migliorare la propria condizione sociale e professionale .In particolare nel savonese si segnala l'attivazione dei corsi serali di istruzione professionale in 'enogastronomia e ospitalità alberghiera' nella sede di Alassio dell'IIS Giancardi-Galilei-Aicardi e dei corsi di 'Agricoltura, sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane' nella sede di Albenga dello stesso istituto. Sul fronte dei corsi per adulti da segnalare a Genova all'Istituto Majorana Giorgi l'attivazione dell'articolazione Automazione dell'indirizzo 'Elettronica ed elettrotecnica'. Da segnalare, in questo piano, anche l'attenzione agli indirizzi professionali. A Savona è prevista l'attivazione dell'articolazione Energia dell'indirizzo Meccanica, meccatronica ed energia' all'Istituto Ferraris Pancaldo di Savona. A Genova all'Istituto Odero è previsto l'inserimento dell'indirizzo 'Servizi per la sanità e l'assistenza sociale'. Alla Spezia è stata invece pianificata l'istituzione dell'indirizzo 'Design' al liceo artistico dell'IIS Cardarelli. Il quadro degli indirizzi professionali si completa con l'attivazione degli indirizzi per odontotecnico e ottico all'interno della casa circondariale di Marassi grazie all'I.P.S.I.S. Gaslini Meucci. E' prevista infine a Genova l'attivazione del liceo delle Scienze Umane al liceo Lanfranconi e a Chiavari quella dell'indirizzo Audiovisivo multimediale al liceo artistico Luzzati. -foto agenziafotogramma.it- (ITALPRESS). mgg/com 05-Ott-22 17:51

Sponsor

Articoli correlati

Nasce il primo impianto di biometano da rifiuti organici in Sicilia

Redazione

Aeroporto Milano Linate, al via cantiere per superfast charging station

Redazione

Al via ‘Tuttofood’ e ‘Host’, Fontana “Voglia di ripartire”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.