mercoledì, 7 Dicembre, 2022
Esteri

Giovani immigrati a Bruxelles per Progetto integrazione

Un gruppo di giovani immigrati europei di prima generazione, nati in Stati extra UE da genitori immigrati, ha incontrato una rappresentanza delle istituzioni europee a Bruxelles, nell’ambito del progetto “Cooperazione per l’integrazione giovanile” (Co4You), promosso e coordinato dal Centro Studi Pio La Torre nell’ambito del programma “Erasmus Plus” e finanziato dall’Agenzia Nazionale Giovani. Lo scopo dell’iniziativa è stato quello di rafforzare le conoscenze dei giovani con uno sfondo di immigrazione sulle politiche comunitarie in materia di promozione della cittadinanza attiva...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Saggezza è trattare con l’Europa. Dire no a tutto è irresponsabile

Giampiero Catone

Intesa Sanpaolo accordo immediato con sindacato per integrare dipendenti Ubi Banca

Redazione

Covid, Speranza: “Sul vaccino ai bambini fidiamoci dei pediatri”

Francesco Gentile