lunedì, 5 Dicembre, 2022
News Italpress

Ucraina, von der Leyen “Democrazia prevarrà, valore da proteggere”

ROMA (ITALPRESS) – "Oggi, ancora una volta, una democrazia lotta per la propria sopravvivenza contro l'aggressione di un autocrate straniero. L'attacco della Russia contro l'Ucraina è l'ennesima battaglia in una guerra che infuria da 25 secoli. La guerra dell'autocrazia contro la democrazia. E sono profondamente convinto che la democrazia prevarrà". Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento al Forum sulla democrazia ad Atene. "Ma è anche preoccupante vedere che le tragedie del passato continuano a ripetersi e che troppi, in Europa, hanno sottovalutato le minacce sia fuori che dentro i nostri confini. Per più di 70 anni, il nostro continente ha marciato incessantemente verso la democrazia. E molti di noi – ha aggiunto – hanno iniziato a credere che l'Europa e tutta l'umanità avrebbero continuato ad avanzare naturalmente verso la libertà e la cooperazione pacifica. Abbiamo iniziato a dare per scontata la democrazia. Oggi ci rendiamo conto che la storia non si muove sempre in linea retta. Ci sono battute d'arresto e ritorni. Ed è compito di ogni generazione lottare per la democrazia. È nostro compito generazionale aiutare gli ucraini mentre combattono per il loro diritto di determinare il proprio futuro. È nostro compito – ha sottolineato – proteggere le nostre democrazie dai ricatti russi e dalle ingerenze delle autocrazie. Ed è nostro compito contribuire a rafforzare tutte le democrazie in Europa", ha concluso la presidente della Commissione europea. (ITALPRESS). -foto agenziafotogramma.it- ads/red 29-Set-22 19:52

Sponsor

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.