domenica, 7 Agosto, 2022
Ambiente

Enea, riapre call giornalisti per partecipare alle spedizioni antartiche

ROMA (ITALPRESS) – Dopo due spedizioni antartiche condotte con grandi limitazioni imposte dalla pandemia, riapre la call del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) per la selezione di un giornalista (più eventuale operatore) che sarà ospitato per circa 15 giorni tra ottobre/novembre 2022 presso le stazioni di Mario Zucchelli/Concordia o in alternativa per circa 30-40 giorni nel mese di gennaio 2023 sulla nave oceanografica Laura Bassi. La domanda di partecipazione, corredata da un piano editoriale, dovrà essere inviata per mail a bando-media.pnra@cnr.it entro le ore 12 del 1° agosto 2022. In aggiunta a questa call, per la prima volta sarà possibile presentare anche proposte editoriali per la produzione di documentari o grandi progetti divulgativi che valorizzino in prossime spedizioni antartiche le attività di ricerca scientifica in Antartide e offrano spunti per ampliare gli orizzonti di conoscenza del territorio polare. Anche in questo caso, la proposta dovrà contenere un elenco dettagliato delle attività previste e del supporto logistico richiesto, il piano editoriale e un piano economico-finanziario. La proposta dovrà essere sottoscritta e inviata per mail a bando-media.pnra@cnr.it entro le ore 12 del 30 settembre 2022. È possibile presentare proposte progettuali per entrambi gli avvisi. La selezione sarà a cura di una commissione PNRA che si riserva comunque la possibilità di confermare o meno la partecipazione dei candidati prescelti, in funzione della situazione operativa e delle possibilità economiche al momento della partenza prevista. – foto ufficio stampa Enea – (ITALPRESS). fsc/com 04-Lug-22 15:55

Sponsor

Articoli correlati

Marche, progetto pilota in crowfunding per bonifica mare da plastica

Redazione

PNRR, dalle aziende dell’acqua 11 mld di investimenti per il clima

Giulia Catone

Medio Oriente, definito il campo magnetico tra 10.000 e 8.000 anni fa

Francesco Gentile

Lascia un commento