lunedì, 15 Agosto, 2022
Regioni

Toscana, via libera alla manovra finanziaria

FIRENZE (ITALPRESS) – Il Consiglio della Toscana ha approvato a maggioranza l'integrazione alla nota di aggiornamento al Defr 2022, la seconda variazione al Bilancio di previsione finanziario 2022-2024 e gli interventi normativi collegati. I provvedimenti, accolti gli emendamenti presentati in Aula dal presidente Giani, è passato con il voto favorevole dei gruppi di maggioranza e il voto contrario dei gruppi di opposizione. "L'approvazione della manovra economico-finanziaria che ha principalmente l'obiettivo della chiusura del bilancio 2021 della sanità, della materia più importante che la Regione si trova ad affrontare come competenza in via esclusiva, è un fatto molto positivo", ha detto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani. "Il dibattito ha riscontrato una serie di indicazioni, di suggerimenti – ha aggiunto Giani – ma complessivamente ho visto la soddisfazione dell'intero Consiglio, perché questo consente di rimediare a ciò che le spese per il Covid avevano portato, ossia 'espandere' il bilancio 2021. Noi sostanzialmente abbiamo dovuto trasferire sulla sanità con quest'ultimo atto poco più di 50 milioni, ma in complesso in un anno e mezzo più di 400 milioni, di spese di bilancio dai capitoli dei vari assessorati per poter chiudere il bilancio, ma ce l'abbiamo fatta con l'obiettivo fondamentale, non gravare con ulteriori imposte e tasse sui cittadini, tutto all'interno del bilancio senza aumentare le imposte". "Dall'altra – continua Giani – è evidente che le variazioni di bilancio contengono anche la capacità di rispondere anche a una serie di problemi concreti, ma non c'è niente di elettoralistico, tant'è vero che anche nelle ultime indicazioni di variazione abbiamo messo 9,5 milioni per la bonifica delle falde a Piombino, interventi che possono creare le condizioni perché lo Stato investa anch'esso, quindi risorse su una bonifica attesa da anni, e risorse sul prolungare la graduatoria degli impianti sportivi". – Foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). xb8/fag/fil/red 01-Giu-22 18:20

Sponsor

Articoli correlati

Cittadini: “Vaccini l’unica strada per uscire dalla pandemia”

Redazione

A Formia il nuovo Ospedale del Golfo, 20 reparti per 250 posti letto

Francesco Gentile

Vaccino, da 1 luglio seconda dose in vacanza per Liguri e Piemontesi

Paolo Fruncillo

Lascia un commento