martedì, 4 Ottobre, 2022
Società

A Genova partenza staffette liguri Run4Hope e Festa dello Sport

Nella cornice della “Festa dello Sport 2022” – la tre-giorni iniziata ieri che ha fatto del Porto antico il più grande villaggio sportivo della città – partono oggi le staffette liguri della Run4Hope 2022, evento podistico nazionale di beneficenza che coinvolge idealmente tutte le Regioni italiane con gare non-competitive sincrone il cui start è stato condiviso alle ore 11:00 di stamane. Un appuntamento annuale imperdibile di cui già si conosce la meritorietà per il successo riscosso nel 2021.

All’insegna della solidarietà e della gioia di condividere un momento aggregante di sano esercizio sportivo senza finalità agonistiche, per il secondo anno consecutivo la Run4Hope mette in ideale collegamento, da nord a sud, le nostre meraviglie italiane; da Piazza Unità d’Italia a Trieste alla Valle dei Templi Siciliana, dagli ulivi del Gargano all’incantevole riviera ligure, con la capacità di coinvolgere migliaia di runner e raccogliere donazioni che andranno interamente all’AIL – Associazione Italiana contro Leucemie, linfomi e mieloma per seguire da vicino anche i progetti promossi a beneficio dei pazienti ucraini affetti da tumori del sangue, che le sezioni provinciali dell’Associazione sono pronte ad accogliere ed assistere qui in Italia.

Nella scorsa edizione le donazioni hanno raggiunto 62.000 Euro, devoluti all’AIRC per la ricerca sul cancro, segnando un successo incredibile in un anno angosciato dalla pandemia. “Un trionfo – afferma Stefania Pucciarelli, sottosegretaria alla Difesa – che quest’anno mi auspico venga confermato e rafforzato anche grazie al fondamentale contributo che potranno dare gli organi di informazione e tutti i comuni interessati nel promuovere il progetto Run4Hope”. “C’è bisogno, sempre, di sani momenti di aggregazione come Run4Hope” continua il sottosegretario Pucciarelli “per rispondere con atti concreti alle pagine buie di sofferenza, devastazione e violenza che giungono ormai da mesi dall’Est Europa”. Come già avvenuto lo scorso anno, anche l’edizione 2022 di questa iniziativa di solidarietà è supportata dalla Difesa e molti militari partecipano fisicamente a queste staffette, singolarmente o con i loro reparti. Ciò a conferma delle azioni vere della Difesa Nazionale, che non si risparmia nel mettere in campo ogni utile e preziosa risorsa per concorrere alla riuscita di tanti meravigliosi progetti di utilità sociale e a testimonianza della naturale sensibilità delle nostre Forze Armate nel tradurre in atti concreti la propria vocazione di servizio a favore della collettività, dimostrandosi così, di fatto, una forza per il Paese”.

“Non mi resta quindi – conclude la senatrice Pucciarelli – che rinnovare pieno merito ai promotori e alle complesse macchine organizzative di questi due straordinari eventi – la Festa dello Sport di Genova e la Run4Hope -, ringraziare chi ha contribuito e contribuirà a incarnarne lo spirito – esempi virtuosi di sana aggregazione, inclusione sociale, invito alla cura della persona e delle relazioni, solidarietà verso il prossimo – e invitare tutti a continuare a stimolare l’interesse su queste iniziative, sulle prossime edizioni e sul coinvolgimento dei tantissimi italiani che hanno a cuore valori fondamentali come aggregazione, integrazione, dialogo e sostegno alle persone meno fortunate. Nel dare il via alla staffetta genovese della Run4Hope 2022, corriamo tutti idealmente verso l’unione, la concordia e la solidarietà”. (ITALPRESS).

Sponsor

Articoli correlati

“Patto di Roma” contro il Covid. Tutti accanto ai Paesi poveri

Francesco Gentile

Volontariato Sociale Caritas: 40 anni con i giovani per gli emarginati

Giulia Catone

“Il rifiuto torna in vita”, in Basilicata evento di solidarietà

Angelica Bianco

Lascia un commento