sabato, 8 Ottobre, 2022
Salute

A Milano la prima kermesse sulla Cultura della Sicurezza

Tecnologie terrestri e spaziali in difesa della salute pubblica e del comfort ambientale, lotta ai virus e strategie collettive anti-pandemiche, relazione tra climate change, nuove patologie e resilienza urbana: sono questi alcuni degli appuntamenti che ospiterà Milano dal 26 al 30 aprile durante la settimana dedicata alla  “Safety week”, una iniziativa promossa da Beatrice Uguccioni, Consigliera comunale e Consigliera delegata alla Mobilità e Infrastrutture di Città Metropolitana di Milano, con l’Istituto Carlo Bazzi ed Esem-Cpt.   Si tratta di un ricco carnet di appuntamenti in cui istituzioni, politica, scuola, scienziati, sindacati, associazioni imprenditoriali, terzo settore, giovani studenti provenienti da tutta l’Europa e professionisti si confronteranno e si muoveranno con un unico obiettivo: la promozione della cultura della sicurezza per tutte e tutti dalla salvaguardia del pianeta, alla rigenerazione urbana, alla sicurezza nei luoghi di lavoro, all’accessibilità e inclusività urbana metropolitana e alla prospettiva olimpica e paralimpica di Milano-Cortina 2026. La settimana si snoderà tra Palazzo Marino (26 aprile) e Palazzo Isimbardi (27 aprile) – rispettivamente sede del Comune di Milano e della Citt Metropolitana – a cui si aggiungeranno le sedi degli altri Enti organizzatori (28 aprile) e si chiuderà sabato 30 aprile a Pioltello. La salvaguardia del pianeta Terra con uno sguardo dall’universo aprirà e chiuderà gli eventi della Safety Week con interventi di esponenti di prestigio nel mondo della climatologia, dell’astrofisica, dell’astronomia, della scienza.

Sponsor

Articoli correlati

Nuove speranze di cura del linfoma diffuso a grandi cellule B

Redazione

Covid più grave con bassi livelli di interferoni nelle prime vie aeree

Giulia Catone

Farmaci, Scaccabarozzi “Con il Covid approcci nuovi e flessibili”

Redazione

Lascia un commento