venerdì, 1 Luglio, 2022
Regioni

De Luca “In Campania risultati eccezionali per vaccinazioni ordinarie”

NAPOLI (ITALPRESS) – "La sanità campana sta ottenendo risultati eccezionali nella campagna di vaccinazione ordinaria per i bambini più piccoli. Nei 2 anni di Covid rischiavamo di scendere sotto la soglia dell'immunità di gregge: per quanto riguarda il vaccino esavalente nel 2021 abbiamo superato il 95% di copertura regionale, dunque garantiamo l'immunità di gregge". Lo ha detto il Presidente della Campania Vincenzo De Luca nel corso del suo consueto appuntamento social con la diretta Facebook del venerdì pomeriggio. "E' una cosa importante anche perché abbiamo accolto nelle nostre scuole bambini profughi ucraini che generalmente non sono vaccinati – spiega il governatore -. Sul vaccino MPR abbiamo guadagnato quasi 15 punti percentuali negli ultimi anni. Nel 2013 eravamo all'80,7%, adesso siamo al 95,5%: abbiamo dovuto incrementare del 15% per arrivare alla situazione di tranquillità di oggi. Sono risultati davvero eccezionali" afferma De Luca che fa un appello per incrementare le somministrazioni dei vaccini facoltativi. "C'è una criticità riguardo ai vaccini per il papilloma virus e per il Meningococco B che non sono obbligatori ma consigliati dal Ministero e dalla regione – spiega il Presidente della Campania -. Siamo al 41,7% per il papilloma e al 60% per il Meningococco. Noi siamo l'unica regione che li somministra gratuitamente fino a 25 anni, non ci sono vaccini gratuiti in altre regioni. Quindi invito i genitori e il mondo della scuola a incentivare la vaccinazione. Il papilloma – conclude De Luca – è fondamentale anche per la prevenzioni di tumori al collo dell'utero". – foto ufficio stampa Regione Campania (ITALPRESS). xc9//pc/red 22-Apr-22 17:00

Sponsor

Articoli correlati

Scuola, in Emilia Romagna lezioni al via il 13 settembre

Redazione

Coronavirus, in Sardegna 35 nuovi casi e un decesso

Redazione

Tpl Calabria, al via intermodalità e bigliettazione integrata

Redazione

Lascia un commento