giovedì, 11 Agosto, 2022
Società

Antitrust, online nuova piattaforma web per rating

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha realizzato una piattaforma web dedicata alle imprese per la compilazione e l’invio delle domande e delle comunicazioni in materia di rating di legalità. Il WebRating, si legge in una nota, è lo strumento che consente alle imprese di comunicare all’Autorità tutti i dati necessari per ottenere il rating e le variazioni societarie in modo più semplice e veloce, in un’ottica di trasparenza e collaborazione reciproca. Il nuovo sistema, che prevede la compilazione di form online, è disponibile direttamente dal portale istituzionale www.agcm.it.

I vantaggi della nuova procedura, sottolinea la nota, sono numerosi: Registrazione alla piattaforma semplice, veloce ed intuitiva; Possibilità per le imprese di stampare una copia del modello di domanda ancor prima di compilarlo, al fine di individuare fin da subito le informazioni da fornire e le dichiarazioni da rendere; Compilazione della domanda rapida e guidata a ogni singolo passaggio; Compilazione della domanda in più momenti, grazie alla possibilità di salvare i dati inseriti.

E ancora, meccanismo di adattamento automatico della piattaforma alla natura giuridica e alle caratteristiche dell’impresa, con attivazione selettiva delle sezioni da compilare; Segnalazione delle informazioni obbligatorie da rendere nella domanda, al fine di evitare l’invio di domande incomplete; Invio diretto della domanda via web; Verifica dello stato del procedimento in tempo reale, nell’ottica della piena trasparenza; Semplificazione degli adempimenti per le imprese titolari del Rating, che possono chiedere il rinnovo del Rating o comunicare variazioni rilevanti richiamando e aggiornando semplicemente i dati già immessi nel sistema. (Italpress)

Sponsor

Articoli correlati

Il blocco. Confartigianato: pretendiamo di sapere se le misure sono utili. Al Governo: subito indennizzi alle imprese

Angelica Bianco

Casa, Bolognini: «Importante azione ripristino legalità»

Redazione

Costi e consumi. Gennaio fa rallentate la ripresa. Confesercenti: ora servono aiuti a imprese e famiglie

Gianmarco Catone

Lascia un commento