sabato, 2 Luglio, 2022
Società

I grandi uomini passano sempre alla storia: David Sassoli

David Sassoli, avendo scritto una pagina di storia indelebile e ricca di valori umani, con il suo sorriso e la sua professionalità ha girato pagina e inizia una nuova vita. Non amo scrivere “ci lascia” poiché un uomo che vive nel cuore di chi l’ha conosciuto non lascia mai nulla dato che vive nella memoria e nel ricordo che sono indelebili.

Ricordo ancora quella mattina al Teatro Golden di Roma dove l’amico fraterno (giornalista e scrittore) Pino Nazio ha organizzato un incontro culturale con al partecipazione di Pietro Grasso fresco di nomina da Presidente del Senato. David Sassoli è li con il suo sorriso, umiltà e semplicità d’azione. Due battute, una condivisione di ideali, un impegno per non mollare nel dare voce alla cultura della legalità il soccorso agli ultimi e principalmente speranza ai giovani.

Poche battute ma il contenuto è efficace. Pino Nazio coordina il convegno. È riuscitissimo. Si comincia e si continua. Oggi David non è più fisicamente con noi ma il suo sorriso e la sua coerenza di pensiero e di azione ci spronano a non scrivere più – se possibile- cronaca di indifferenza e di morte. La speranza è via e i veri “Uomini” i grandi “Uomini” seppur coscienti della pochezza e della bellezza della vita sono sempre pronti a passare alla storia, incidendo prima di tutto l’azione delle opere di bene e poi la propria firma che rimane indelebile come il proprio sorriso.

Sponsor

Articoli correlati

Von der Leyen: “Sassoli lottava per la giustizia e la solidarietà”

Gianmarco Catone

La Russia vieta l’ingresso nel Paese al presidente del Parlamento Europeo David Sassoli

Paolo Fruncillo

Ue, Sassoli “Investire nel valore della comunità”

Francesco Gentile

Lascia un commento