mercoledì, 27 Gennaio, 2021
Esteri

Per Mattarella visita ufficiale negli Usa, incontri con Trump e Pelosi

Sponsor

Awelco

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella atterrerà oggi a Washington per una missione statunitense, che lo vedrà impegnato su entrambi i lati del Paese fino a sabato. L’arrivo del capo dello Stato è previsto alle ore 17 locali circa (le 23 italiane). Domani, invece, l’incontro alla Casa Bianca con il presidente americano Donald Trump.

Prevista una conferenza stampa nella quale i due leader “celebreranno il solido, duraturo e storico legame che lega Stati Uniti e Italia” e “discuteranno delle modalità da utilizzare per incrementare ulteriormente le relazioni di lunga data tra Stati Uniti e Italia, di come affrontare le sfide comuni nell’ambito della sicurezza internazionale e di come promuovere una prosperità economica condivisa”, si legge in una nota emanata dalla Casa Bianca. In serata, poi il presidente Mattarella sarà invitato a un ricevimento in suo onore, sempre alla Casa Bianca, alla presenza della comunità italo-americana. Giovedì il capo dello Stato proseguirà la sua visita istituzionale nella capitale statunitense, prima di volare a San Francisco.

Prima la visita all’Airspace Museum di Washington. Poi l’incontro con la leadership dell’Italian American Congressional Delegation in Campidoglio, dove è previsto l’incontro con la Speaker della Camera Nancy Pelosi. Sempre in Campidoglio, a ricevere Mattarella per una colazione istituzionale offerta da Pelosi, ci sarà l’intera leadership del Senato e della Camera statunitensi.

In occasione della visita, giovedì il ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio e il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri parteciperanno a Washington al “Council for United States and Italy”, dove discuteranno del futuro della partnership italo-americana con Philip Reeke (segretario Usa per gli Affari Europei ed Euroasiatici) e Lawrence Kudlow (direttore del National Economic Council).

Lo stesso giorno, dopo l’incontro con la leadership del Congresso Usa, Mattarella si recherà a San Francisco. Si tratta della prima visita sulla costa ovest degli Stati Uniti da parte di un presidente della Repubblica italiana, dai tempi di Sandro Pertini. Venerdi’ visitera’ le start-up Kong, fondata dagli italiani Augusto Marietti e Marco Palladino e Nozomi Networks, guidata dagli innovatori Andrea Carcano e Moreno Carullo.

Poi, Mattarella si recherà all’Università di Stanford per partecipare al Forum d’Innovazione Italo-Americano.
La giornata si chiuderà con l’incontro con la sindaco di San Francisco, London Breed e la collettività italiana. La partenza per Roma del capo dello Stato è prevista per sabato 19 ottobre da San Francisco. (Italpress).

Articoli correlati

Pace: Mattarella al Papa “Possibile se si accantonano logiche dominio”

Redazione

Rischio Covid-19. Nuovo studio Italia-Usa: Coronavirus letale per un malato di tumore su tre

Maurizio Piccinino

Biden, l’amico italiano e il Mediterraneo

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni