sabato, 29 Gennaio, 2022
Salute

Malattie rare, al via una campagna di Sanofi sulle terapie domiciliari

Due ore e quaranta minuti. È questo il tempo medio impiegato dai pazienti affetti da malattie rare da accumulo lisosomiale e loro caregiver per raggiungere l’ospedale e il tempo di attesa presso la struttura in cui viene somministrata la terapia. Un impegno che comporta la necessità di richiedere permessi ed esenzioni lavorative e riguarda l’intera famiglia. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista European Journal for Person Centered Healthcare, 1 paziente su 3 si assenta dal lavoro per fare l’infusione e...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Francia, uno dei paesi più innovativi d’Europa per numero di brevetti

Redazione

Sanofi presenta la terza edizione del progetto di co-creazione #Perchési

Redazione

Sport, prevenzione e salute, Sanofi fa squadra con Tennis&Friends

Angelica Bianco