lunedì, 6 Dicembre, 2021
Ambiente

Rifiuti, Utilitalia: obiettivi Ue al 2035 ancora lontani

Per conseguire gli obiettivi fissati dal pacchetto europeo sull’economia circolare al 2035, servono nel nostro Paese almeno 30 impianti per il trattamento dei rifiuti organici e per il recupero energetico delle frazioni non riciclabili. È quanto emerge dallo studio “Rifiuti urbani, fabbisogni impiantistici attuali e al 2035”, realizzato da Utilitalia (la Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche), giunto alla seconda edizione e presentato alla stampa in occasione della Fiera Ecomondo di Rimini. Gli attuali impianti di trattamento dei rifiuti...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Al via il progetto “Verdecittà” in 5 piazze italiane

Redazione

Rifiuti, Costa “No emergenza Roma, soluzione in pochi giorni”

Redazione

“Appuntamento in Giardino”: Il 5 e 6 giugno aperture straordinarie per oltre 150 parchi e giardini

Angelica Bianco