martedì, 7 Dicembre, 2021
Motori

BMW Motorrad, Nuova R 18 Transcontinental e R 18 B

Con la nuova R 18 Transcontinental, BMW Motorrad aggiunge alla famiglia R 18 una Grand American Tourer e la R 18 B “Bagger”, particolarmente popolare negli Stati Uniti. Come per i precedenti modelli R 18, la nuova R 18 Transcontinental e la R 18 B combinano l’emozionante potenza del “Big Boxer” con un concept di telaio classico che attinge a modelli storici, un equipaggiamento esclusivo e un design elegante. Questo rende la R 18 Transcontinental ideale per i viaggi e le lunghe distanze in stile americano – sia per la guida in solitaria che con passeggero e bagagli. La R 18 B, d’altra parte, e’ progettata come una “rider’s machine” che offre un piacere di guida emozionale ed e’ ideale per il touring e il cruising. Le caratteristiche speciali della nuova R 18 Transcontinental includono: carenatura anteriore con parabrezza alto, deflettore e flap. Cockpit con quattro strumenti circolari analogici e display a colori TFT da 10,25 pollici, faro aggiuntivo, impianto audio Marshall, barre di protezione del motore, valigie, bauletto, riscaldamento della sella, finiture cromate e un motore in argento metallizzato. Per contro, la nuova R 18 B fa a meno del bauletto e, nello stile di una “bagger”, offre tra l’altro un parabrezza basso, una sella piu’ sottile e un motore nero opaco metallizzato. Il cuore delle nuove R 18 Transcontinental e R 18 B e’ un motore boxer bicilindrico, il “Big Boxer”, uno sviluppo completamente nuovo per i modelli R 18. Non solo il suo aspetto imponente, ma anche le specifiche tecniche ne dimostrano i legami con i motori boxer tradizionali raffreddati ad aria che hanno regalato esperienze di guida stimolanti per piu’ di settant’anni da quando BMW Motorrad ha avviato la produzione di motociclette nel 1923. Il piu’ possente motore bicilindrico piatto mai realizzato nella produzione di moto di serie vanta una cilindrata di 1.802 cc. e una potenza di 67 kW (91 CV) a 4.750 giri/min. Tra i 2.000 e i 4.000 giri/min. eroga sempre piu’ di 150 Nm di coppia, nonche’ una forza di trazione essenziale e un suono preponderante. Il cuore del telaio della nuova R 18 Transcontinental e della R 18 B e’ un telaio tubolare in acciaio a doppia culla con un trave posteriore composto da parti in lamiera stampata. Il suo design porta avanti la lunga tradizione BMW Motorrad per questo tipo di telaio. La qualita’ di fabbricazione particolarmente elevata e l’attenzione al dettaglio sono evidenti anche in elementi appena percettibili come i giunti saldati tra i tubi in acciaio e le parti fuse o forgiate. Come per la leggendaria BMW R 5, il forcellone posteriore, progettato con un design simile, e’ attraversato dall’asse di trasmissione posteriore nello stesso stile utilizzando giunti bullonati.

Sponsor

Articoli correlati

Anteprima mondiale della nuova Lexus ES

Redazione

Toru Oyama nuovo vice presidente Suzuki Italia

Paolo Fruncillo

Moto Guzzi: un secolo di storia

Redazione

Lascia un commento