domenica, 19 Settembre, 2021
Attualità

Eleventy prima boutique a Ginevra e di due Pop-Up in Giappone

Eleventy annuncia l’apertura della prima boutique a Ginevra e rafforza la presenza in Giappone con le recenti inaugurazioni di due Pop Up, a Tokyo, nel Department Omotesando Hills, e a Nagoya, nell’isola di Honshū, all’interno di JR Nagoya Takashimaya, confermando il piano di sviluppo retail monomarca.

“Queste nuove aperture si inseriscono in una strategia di sviluppo retail che stiamo portando avanti con determinazione per guardare “oltre” e vincere le sfide che in questo periodo la pandemia ci obbliga ad affrontare. La Svizzera rappresenta un mercato importante per la crescita del nostro Gruppo, crocevia internazionale è una delle mète preferite del Middle East”, spiega Marco Baldassari co-fondatore del Gruppo insieme a Paolo Zuntini.

Il nuovo flagship Eleventy di Ginevra, situato nella prestigiosa Rue du Rhone – nel cuore della via dello shopping del lusso dove sono presenti le grandi firme internazionali – traduce i valori del brand in un ambiente improntato ad un raffinato lusso contemporaneo: toni neutri, colori caldi, linee nette e superfici materiche definiscono la scatola architettonica.

Il fronte principale che affaccia sulla via ha due vetrine con installazioni scenografiche ad incastonare l’accesso di proporzioni quasi monumentali; l’affaccio laterale lungo il portico pedonale è concepito come una unica grande vetrina continua, dove il negozio stesso diventa protagonista.

Diviso in due gallerie parallele che si sviluppano in profondità, lo spazio accoglie lungo una superficie di 150metriquadri le collezioni uomo e donna ed una lounge, concepita come luogo di conversazione e relazione.

I Clienti potranno inoltre usufruire dei servizi esclusivi Made to Measure, per abiti sartoriali su misura, e Leisure Made To Order, con la possibilità di personalizzare il proprio capo.

Cemento, acciaio spazzolato, specchio, pietra e rovere naturale applicati su volumi puri giocano insieme in accostamento e contrasto per esprimere un linguaggio contemporaneo di essenzialità e semplicità.

Sponsor

Articoli correlati

5 cose da sapere sul sakè

Elisa Ceccuzzi

Anna Nicholson, ingegnere Nissan, alle Paralimpiadi di Tokyo

Paolo Fruncillo

Tokio 2020, si dimette oggi il Presidente del Comitato Organizzatore dei Giochi

Redazione

Lascia un commento