sabato, 15 Maggio, 2021
Ambiente

Ambiente, è Pantelleria la prima isola d’Italia a diventare plastic free

Il Comune di Pantelleria ha approvato in giunta la sottoscrizione del Protocollo d’Intesa con l’Associazione Plastic Free (delibera di Giunta n. 42 del 19/03/2021). Pantelleria è la prima isola minore italiana a sottoscrivere tale protocollo d’intesa che favorirà la collaborazione tra l’Ente e l’associazione, al fine di promuovere iniziative volte alla tutela dell’ambiente, con particolare riguardo alla riduzione del consumo della plastica monouso che nelle isole minori ha un impatto non indifferente. Pantelleria è stato uno dei primi Comuni italiani ad aver, già nel 2018, emanato un’ordinanza Plastic Free aderendo all’iniziativa promossa dal Ministero dell’Ambiente, quindi questa sottoscrizione vuole essere un ulteriore tassello che porterà l’Isola a liberarsi dalla plastica con campagne educative, di sensibilizzazione e di pulizia che saranno organizzate dall’Associazione Plastic Free in accordo con il Comune.

“Siamo orgogliosi di essere la prima isola minore italiana a sottoscrivere questo protocollo. Il tema della tutela dell’ambiente è sempre stato sentito sulla nostra isola e questa amministrazione si è mossa in questi due anni e mezzo per continuare a sensibilizzare cittadini e turisti a questo proposito. Questo atto è l’ultimo in ordine di tempo che dimostra l’attenzione che abbiamo sempre posto verso la tutela dell’ambiente terrestre e marino”, dichiara il Sindaco Vincenzo Campo. L’assessore all’Ambiente Angelo Parisi sottolinea: “E’ importante che nell’isola, sede del primo Parco Nazionale siciliano, si perseguano tutte le politiche necessarie a ridurre l’inquinamento ed accrescere la sostenibilità ambientale, coinvolgendo le associazioni di volontariato e la cittadinanza, partendo già dall’educazione dei bambini in età scolare. A
questo scopo è nata anche la campagna della giornata degli alberi che ha avuto un tale successo da rendere necessario regalare alla popolazione il doppio degli alberi che avevamo preventivato, campagna che sarà ripetuta il prossimo novembre”.

Sponsor

Articoli correlati

Italia nel Mediterraneo? Irrilevante

Giuseppe Mazzei

Stangata scuola e bimbi senza asilo

Maurizio Piccinino

A gennaio debito pubblico italiano sale a 2.603 miliardi

Redazione

Lascia un commento