venerdì, 30 Luglio, 2021
Società

Le donne guadagnano ancora meno degli uomini, soprattutto ad alti livelli

Nel 2018 i dipendenti con contratto a tempo determinato hanno una retribuzione media oraria più bassa del 29,7% di quelli con contratto a tempo indeterminato. Nel part-time, che interessa soprattutto donne, il divario, rispetto al full-time, sale al 31,1%. Le donne guadagnano meno degli uomini. Il differenziale retributivo di genere è più alto tra i dirigenti (27,3%) e i laureati (18%). Sono alcuni dei punti emersi dal report “Struttura delle retribuzioni” diffuso dall’Istat. Nel 2018, la retribuzione lorda media annua...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Sempre più donne fanno sport, solo 12.4% tra dirigenti federali

Redazione

Donne, le Regine dei denari. In famiglia detengono lo scettro dei conti

Maurizio Piccinino

Calcio, donne alla riscossa

Maurizio Piccinino