domenica, 11 Aprile, 2021
Attualità

Sardegna, innovazione la chiave per una maggior competitività industriale

“Vogliamo cogliere l’opportunità offerta dalla programmazione delle nuove risorse europee nel campo dell’innovazione e della digitalizzazione per migliorare la competitività del sistema produttivo sardo”.

Lo ha detto l’assessore regionale dell’Industria, Anita Pili, questa mattina, durante il terzo incontro di ‘Agenda Industria’ sui fondi europei e sulle opportunità di investimento per la Sardegna, al quale hanno partecipato i rappresentanti delle aziende Engineering, Istella, Tiscali e Vitrociset.

“Il confronto coi maggiori player industriali presenti nell’Isola consente di costruire una migliore strategia di sistema, indispensabile per lo sviluppo socioeconomico dell’Isola – ha aggiunto l’assessore Pili – Anche l’innovazione e la digitalizzazione rappresentano settori chiave dello sviluppo e la Regione vuole puntare sul miglioramento e il completamento di infrastrutture e servizi fondamentali per il sostegno alle filiere produttive e strategiche sarde, ma anche per la Pubblica amministrazione”.

“Il lavoro di questi giorni proseguirà attraverso incontri con le singole aziende per approfondire le tematiche già emerse, prima di un tavolo finale di ‘Agenda Industria’ che avrà il compito di realizzare una sintesi progettuale da proporre come Sardegna alla Conferenza delle Regioni”, ha concluso l’esponente della Giunta Solinas.

Sponsor

Articoli correlati

Dall’industria al commercio, 300 mila senza più lavoro. Così la crisi mette in ginocchio l’Italia

Maurizio Piccinino

School in Motion: verso l’innovazione educativa

Redazione

Prorogata l’ordinanza relativa ai controlli sui passeggeri in arrivo in porti e aeroporti della Sardegna

Redazione

Lascia un commento