mercoledì, 22 Marzo, 2023
Ambiente

Germania, le energie rinnovabili nel 2020 hanno prodotto come mai prima

In Germania le energie rinnovabili hanno conosciuto un anno record nel 2020, per quanto riguarda i rendimenti da investimenti. E questo trend ha coinvolto anche i grandi investitori istituzionali.

“Dal punto di vista del rischio, gli investimenti nelle energie rinnovabili sono diventati sempre più attraenti”, dice Markus W. Voigt, CEO di AREAM Group, un fondo di investimento tedesco specializzato in energie rinnovabili.

I numeri lo confermano: nel 2020 gli impianti eolici hanno fornito un rendimento di circa l’1,5% in più rispetto all’obiettivo iniziale, mentre i parchi fotovoltaici si sono avvicinati a un tasso di raggiungimento dell’obiettivo del 100%. Nel corso dell’anno, tuttavia, vi sono stati alcuni trend contrastanti.

“Per esempio a febbraio 2020 (prima cioè dell’inizio della pandemia da Covid19) il rendimento da impianti eolici e’ stato cosi’ significativamente sopra l’obiettivo iniziale che il successivo calo, soprattutto nei mesi estivi, e’ stato completamente compensato dal guadagno iniziale”, ha detto Voigt.

Un ottobre forte ha poi fornito un cuscinetto sufficiente per compensare i mesi di novembre e dicembre, inaspettatamente deboli, e per uscire dall’anno con un complessivo +1,5%.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Cop27. Von der Leyen: “Evitare l’inferno, un biglietto green per il paradiso”

Cristina Calzecchi Onesti

Le auto più “verdi” secondo “Green Ncap”, elettriche al top

Redazione

Sbarchi differenziati, opposizione all’attacco. Persone, regole e tragedie

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.