mercoledì, 12 Maggio, 2021
Società

 Il Virus non intacca il Parlamento Della Legalità Internazionale

Si puo’ usare il termine “Positivo” per sintetizzare in una sola parola l’attivita’ culturale svolta dal Parlamento della Legalita’ Internazionale ? Be, credo proprio di si poiche’ non vogliamo regalare a un covid 19 una espressione cosi gioiosa e cosi solare che sta racchiusa nella parola ” Positivita ‘”. Si chiude un anno di attivita’ e visto lo spirito e lo zelo manifestato da tanti uomini  e donne che credono con entusiasmo nel cammino culturale del nostro movimento, e’ opportuno tirare le fila di quanto vissuto con tantissimi studenti, personalita’ di ogni settore sociale, con amici e amiche che nel parlamento della legalita’ internazionale  che , senza retorica inutile, sono pilastri fondamentali della “Cattedrale della Vita “. Il 2020 si e’ aperto con una singolare delegazione del nostro movimento ospiti al Cairo per insediare l’Ambasciata della Fratellanza grazie agli amici Basem e George. Accoglienza riservata in grande stile con misure di sicurezza a tutto spiano, televisioni egiziane che hanno registrato ogni spostamento tutto nella massima disponibilita’ di una preziosa collaborazione culturale.  Anche se il virus a marzo ha bloccato tutto, cio’ non ci ha impediti il ventidue maggio di ricordare l’Anniversario della strage di Capaci nella Chiesa di San Castrenze (Patrono della Diocesi di Monreale ) dove il Generale di Corpo D’Armata Carmine Lopez, Generale  Interregionale dell’Italia Sud /Occidentale della Guardia di Finanza e Presidente onorario del Parlamento della Legalita’ Internazionale ha presentato a Mons Michele Pennisi ,Arcivescovo di Monreale, la Preghiera messa nero su bianco dedicata a” Maria Stella del Mattino “che lo stesso l’Arcivescovo (guida spirituale del parlamento della legalita’0 internazionale )  ha firmato.  A seguire mesi di incessante lavoro in vista del quarto Convegno Nazionale dal titolo “Dovere / Legalita’ e Gratitudine: Quando le persone normali diventano Eroi” con tanto di Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. E mentre lo staff di presidenza capitanato dal vice Presidente Salvatore Sardisco coordinava il tutto noi andavamo il 25 giugno al Circolo ufficiali dell’ Esercito di Verona per insediare, grazie alla preziosa collaborazione del Generale di Corpo D’Armata Giuseppenicola Tota  (collaboratore di Presidenza del Parlamento della Legalita’ Internazionale ) , l'”Ambasciata dell’Impegno in casa Esercito Italiano. Intanto  nel Comune di Lauria (Basilicata ) la nostra coordinatrice culturale nonche’ assessore Lucia Carlomagno organizzava l’Anniversario della strage di via D’Amelio, ecco che prendeva corpo la stesura del nuovo libro ” Insegnami ad Amarmi” . Fantastico e unico, molto partecipato, il quarto Convegno Nazionale del Parlamento della Legalita’ Internazionale che ha visto testate giornalistiche di un certo tono, come ” l’Osservatore Romano” , dedicare ampio spazio per raccontare il clima di fraternita’ e dell’accoglienza interconfessionale  e apartitica che si e’ respirato in  un evento di ampio respiro internazionale. Inizia  l’Anno scolastico e si fa arrivare a tutti copia del progetto formativo culturale “Ricercatori dell’Alba “, mentre un Calendario Artistico /Culturale prendeva corpo mettendo insieme litografie del grande maestro Antonio Caputo, foto meravigliose che immortalano eventi indimenticabili della vita del parlamento della legalita’ internazionale , tutto in un clima di massima tutela e sicurezza ma con un entusiasmo che no fa avere paura di  nulla.  A San Giuseppe Jato, grazie ai fratelli Taormina, trova dimora l’ Ambasciata dell’impresa in ricordo dell’amico Pippo Taormina, uomo di grande valore spirituale umano e professionale . Ebbene si : l’ amore sconfigge tutto, basta crederci..      Nicolo’ Mannino

Sponsor

Lascia un commento