domenica, 7 Marzo, 2021
Cultura

“Matusalemme Kid. Alla ricerca di un cuore bambino”, il nuovo romanzo di Marco Tullio Borboni

Da sinistra: la figlia di Grassi, Marco Tullio Barboni e il figlio di Calindri, durante una premiazione letteraria come scrittore a Milano

È in arrivo sulla scena letteraria «MATUSALEMME KID. Alla ricerca di un cuore bambino», il nuovo romanzo autopsicanalitico e, in un certo qual senso, storico — storia del Grande Cinema Italiano —  di Marco Tullio Barboni, sceneggiatore, regista e scrittore, nonché figlio d’arte di E.B. Clucher, al quale, insieme a Bud Spencer, l’opera è dedicata. Con due prefazioni di prestigio, una di  Baba Richerme — giornalista, critico cinematografico, inviato speciale di Cultura e Spettacolo del GR Rai  e di RadioUno — e una di Giuseppe Pedersoli — produttore, sceneggiatore e regista —, e un’altrettanto importante postfazione del fotografo e critico cinematografico Giovanni Chiaramonte, il volume sarà disponibile dal 1° Gennaio 2021 sull’e-commerce delle Edizioni Paguro — casa editrice campana che lo annovera orgogliosamente fra i suoi titoli —, sui principali bookstore online (Amazon, Feltrinelli, Mondadori, Hoepli, IBS, Libreria Universitaria ecc.) e ordinabile in tutte le librerie grazie all’attività di promozione e distribuzione di LibroCo. Italia e Casalini Libri.

Riscoprire e confrontarsi con il proprio cuore bambino: è sicuramente la più efficace e insieme la più imbarazzante delle terapie antiaging” – ci tiene a sottolineare Marco Tullio Barboni. “Sì, perché se, dopo Gesù (“se non diventerete come bambini non entrerete nel regno dei cieli”), in tanti tra i grandissimi, da Jung a Neruda, da Nietzche a Dostoewskij, hanno ribadito l’importanza di non perdere mai il contatto con il bambino, il Kid, che ognuno, per quanto avanti con gli anni, per quanto Matusalemme,  ha dentro di sé, in pochi poi quel contatto lo hanno cercato e lo cercano effettivamente. Farlo è, invece, il più corroborante degli insegnamenti e, come recitava il titolo di un vecchio programma, non è mai troppo tardi per acquisirlo”.

L’autore del romanzo, Marco Tullio Barboni

Il romanzo è arricchito anche da un cortometraggio animato che mette in scena le parti più significative della trama. Realizzato con la sceneggiatura di Marco Tullio Barboni, la regia di Michele Citro e la realizzazione grafica e animata di Felicia Salomone — promettente studentessa dell’Università del Videogioco e del Cartone Animato IUDAV/Vhei (Valletta Higher Education Institute) — è già disponibile alla visione su YouTube digitando, semplicemente, il titolo del libro. La mission del volume secondo il pensiero di Marco Tullio Barboni: “Stavolta bisogna recuperare l’adulto da un diverso tipo di analfabetismo: quello che deriva dall’incapacità o dall’imbarazzo di guardare dentro di sé per scoprire quanto migliori avremmo potuti essere se a quel “cuore bambino” avessimo dato maggior ascolto. Nella fattispecie, il confronto, unico e irripetibile, con il mio cuore bambino non è che il paradigma  di milioni di altri possibili confronti, tutti unici e irripetibili, con altrettanti meravigliosi, entusiasti, empatici e troppo spesso inascoltati, cuori bambino”. 

Sponsor

Articoli correlati

“Una passeggiata nella storia – tra Eroi, ricordi e tradizioni”, l’ultimo libro di Luca Salini

Angelica Bianco

Assegnato il Premio Cosmos, nonostante il coronavirus

Angelica Bianco

Nuova legge sul libro e in Italia aumentano gli ignoranti

Alessandra Supino

Lascia un commento