giovedì, 2 Aprile, 2020
Società

Un bando per valorizzare le biblioteche comunali

Valorizzare il ruolo delle biblioteche comunali nel Mezzogiorno come luoghi di inclusione sociale e spazi di rigenerazione urbana. Con questo obiettivo, ha preso il via il Bando Biblioteche e Comunità, promosso da Fondazione Con il Sud con il Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con l’Anci.

Fino a un milione di euro le risorse disponibili: 500 mila euro messi a disposizione dalla stessa Fondazione, gli altri 500 mila euro dal Centro per il libro e la lettura.

Il Bando è rivolto alle organizzazioni del Terzo settore e punta a sostenere progetti socio-culturali che coinvolgano le biblioteche nei comuni di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia che hanno ottenuto la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2018-2019.

I progetti, della durata di 24 mesi, dovranno avviare processi che includano da un lato il miglioramento dell’accesso al patrimonio bibliotecario e dall’altro modalità innovative di partecipazione di persone svantaggiate e tradizionalmente escluse dai processi culturali.

“Il Bando – sottolinea il Presidente della Fondazione Con il Sud, Carlo Borgomeo – attraverso una proficua collaborazione tra pubblico e privato punta a valorizzare le biblioteche comunali come luoghi aperti, accessibili, pensati per creare reti sul territorio.

Soprattutto al Sud, dove statisticamente si legge di meno, è necessario pensare a nuove modalità di accesso, superare l’immagine degli scaffali polverosi e proporre una fruizione del libro più attraente, tecnologica, condivisa”.

Per partecipare è necessaria la creazione di un accordo di partnership tra almeno tre organizzazioni: una del Terzo settore (soggetto richiedente), una o più biblioteche comunali e un altro soggetto che potrà appartenere al mondo del volontariato e del non profit ma anche delle istituzioni, delle imprese e della scuola, università e ricerca.

I progetti ritenuti meritevoli potranno ricevere un contributo massimo di 100 mila euro (fino al completo utilizzo delle risorse disponibili).

Il finanziamento non potrà comunque superare l’80% del costo complessivo del progetto stesso. Le proposte dovranno essere presentate online, attraverso la piattaforma Chairos dal sito www.fondazioneconilsud.it, entro le 13 del 23 settembre. (Italpress)

Articoli correlati

Declina il Mezzogiorno

Redazione

Ue: Conte “Sostenere investimenti e impulso a lavoro”

Redazione

Un piano per il Mezzogiorno

Angelica Bianco

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni