giovedì, 30 Maggio, 2024
Esteri

Più della metà delle donne nere di età compresa tra i 15 e i 49 anni alle prese con le restrizioni sull’aborto

Circa sette milioni di donne afroamericane in età riproduttiva risiedono in Stati degli Usa dove regnano rigide restrizioni sull’aborto. Ciò emerge da un rapporto dettagliato realizzato dal National Partnership for Women & Families (NPWF) in collaborazione con In Our Own Voice. I dati indicano che il 57% di queste donne vive in aree dove l’accesso all’interruzione volontaria di gravidanza è fortemente limitato, con un incremento di tali situazioni in seguito alla revoca del caso Roe contro Wade. La presidente del NPWF, Jocelyn Frye, sottolinea le gravi ripercussioni su sicurezza e salute di queste donne, molte delle quali economicamente vulnerabili e impiegate nel settore dei servizi. Il rapporto evidenzia come Texas, Florida e Georgia siano tra gli stati con le politiche più restrittive, influenzando quasi il 43% della popolazione femminile afroamericana interessata.

Panorama legislativo

Frye ritiene che affrontare le sfide di queste donne possa portare benefici estesi a una più vasta comunità. L’attuale panorama legislativo negli USA mostra 14 stati con divieti totali e 11 con restrizioni consistenti, secondo la Kaiser Family Foundation. In Arizona, la Corte Suprema aveva approvato un quasi totale divieto di aborto, successivamente annullato dalla governatrice Katie Hobbs. Il rapporto mostra che le minoranze etniche sono le più propense a cercare servizi legati all’aborto e nello stesso tempo le meno fortunate nell’accesso alla pianificazione familiare. Frye e Regina Davis Moss di In Our Own Voice enfatizzano come i divieti sull’aborto colpiscano direttamente le donne afroamericane e come le loro storie e necessità siano spesso ignorate nel dibattito pubblico. Entrambe le leader esortano a un cambiamento culturale che favorisca un approccio più inclusivo e risolva i problemi che gravano sulla società.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

L’amministrazione Biden vuole bloccare lo spostamento dello SpaceCom dal Colorado all’Alabama a causa della legge statale sull’aborto

Cristina Gambini

Aborto, approvato anche nel Lazio l’RU486 in ambulatorio e consultorio

Redazione

I democratici americani divergono sul tema dell’aborto

Francesco Gentile

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.