domenica, 3 Marzo, 2024
Regioni

Taurianova Capitale Libro 2024, Occhiuto “Orgoglio per la Calabria”

CATANZARO (ITALPRESS) – Taurianova proposta all'unanimità come ome Capitale italiana del Libro per l'anno 2024. La Giuria, autonoma e indipendente dal Ministero, presieduta dal professor Pierfranco Bruni, e composta da Incoronata Boccia, Gerardo Casale, Antonella Ferrara e Sara Guelmi, ha individuato nel progetto presentato dal Comune della Piana di Gioia Tauro, anche in ragione del contesto storico e geografico, l'occasione per generare un esempio di pedagogia di riscatto culturale, civile e sociale. "Congratulazioni a Taurianova – dice il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto – Una bellissima notizia per la nostra Regione, un motivo di orgoglio per tutta la Calabria. Un'occasione per far conoscere a livello nazionale e internazionale una città piena di cultura e di tradizioni, cambiando la narrazione degli ultimi decenni e facendo emergere le opportunità positive del nostro territorio. Auguri e buon lavoro all'amministrazione comunale e a tutti i taurianovesi, che saranno i veri protagonisti di questa importante ribalta". Per la vicepresidente della Giuta regionale con delega alla Cultura, Giusi Princi: "Il riconoscimento rappresenta una bellissima pagina non solo per Taurianova ma anche per tutta la Calabria perché rappresenta la strada da percorrere per la di crescita e la rinascita, non solo di una piccola realtà ma dell'intera regione. È il riscatto di un territorio che va oltre gli stereotipi, supportando la Calabria che ha bisogno di tutte le sue forze migliori per raccontare di sé la grande voglia di cambiamento. Mi congratulo con il sindaco di Taurianova Rocco Biasi, con l'assessore alla cultura Maria Girolama Fedele, con la Giunta e la cittadinanza per il traguardo raggiunto. Ho da subito creduto nelle potenzialità di questa candidatura, nella validità del progetto nato come potente segno di speranza in uno dei periodi più tragici per l'umanità. Ogni biblioteca che riapre riaccende le speranze e io mi sento parte della comunità taurianovese che ha affidato il proprio futuro alla cultura, all'istruzione, ai saperi". Soddisfazione è stata espressa anche dal Presidente el Consiglio Regionale Filipppo Mancuso: "Rivolgo le mie più sincere congratulazioni alla città di Taurianova e alla sua Amministrazione comunale per essere stata scelta come Capitale italiana del libro 2024. Questo prestigioso riconoscimento è un tributo alla ricchezza culturale della Calabria e alla sua vivace comunità letteraria, contribuendo così alla costruzione di una società più coesa e inclusiva. Auguro ai cittadini di Taurianova, insieme a tutti i calabresi, di valorizzare questa straordinaria opportunità materiale e immateriale". – Foto: Agenzia Fotogramma – (ITALPRESS). (ITALPRESS). fsc/com 13-Feb-24 10:43

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Sequestrati esplosivi e 54 chili di hashish, 4 giovani arrestati a Roma

Redazione

Napoli, a Scampia un murale dedicato a Fabrizio De Andrè

Redazione

Calabria al 35° Salone del Libro 2023, Princi “Stand funzionale”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.