lunedì, 17 Maggio, 2021
Economia

Nuovi modelli e servizi online per rottamazione e saldo-stralcio

Pronti i nuovi moduli per aderire alla “rottamazione ter” e al “saldo e stralcio” delle cartelle.

Le domande di adesione ai due provvedimenti, che consentono ai contribuenti di regolarizzare i propri debiti con il fisco in forma agevolata, dovranno essere presentate entro la nuova scadenza del 31 luglio 2019, come previsto dalla Legge n. 58/2019 di conversione del D.L. 34/2019 (il cosiddetto Decreto Crescita), pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 151 del 29 giugno 2019.

La riapertura dei termini riguarda tutti i debiti che non sono già stati ricompresi nelle domande presentate entro il termine del 30 aprile 2019. I modelli di adesione predisposti da Agenzia delle entrate-Riscossione sono disponibili agli sportelli e sul portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it, dove è possibile anche richiedere il prospetto informativo con l’elenco delle cartelle “rottamabili” e consultare le guide informative.

Le dichiarazioni di adesione “tardive”, cioè inoltrate dopo il 30 aprile scorso, non dovranno essere ripresentate perché saranno automaticamente prese in carico da Agenzia delle entrate-Riscossione.

Sponsor

Articoli correlati

Fisco, ecco l’algoritmo scova tutto. Stop evasione, ma saremo tutti “profilati” e sospettati

Maurizio Piccinino

Autunno Caldo. Conte si blinderà, non per il virus, ma per Draghi

Redazione

Fisco, De Lise (commercialisti): “Precompilata” Iva 2021 non generi altra confusione

Redazione

Lascia un commento