martedì, 27 Febbraio, 2024
Attualità

Contrasto alla violenza di genere, il Premier Meloni ha risposto all’appello della regista Cortellesi

Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, dopo la visione di “C’è ancora domani”, film diretto e interpretato da Paola Cortellesi, ha risposto all’appello della regista ad unire le forze per il contrasto alla violenza di genere. “Un film molto coraggioso e stimolante. Faccio i miei complimenti a Paola Cortellesi e sarei contenta di incontrarla a Palazzo Chigi” ha detto la Premier Meloni.

La Premier: “Collaboriamo”

Nello specifico, Paola Cortellesi, con un invito rivolto a Giorgia Meloni e a Elly Schlein, ha chiesto di unificare le forze “su temi che riguardano entrambe, come la prevenzione dei femminicidi, a partire dalla scuola”. Giorgia Meloni, rispondendo al blog ‘Alley Oop del Sole 24 Ore’, in merito all’appello di Cortellesi ha affermato: “La politica del Governo e la mia posizione personale sul contrasto alla violenza sulle donne sono sempre state tese alla ricerca della massima collaborazione”; la Premier ha poi sottolineato: “Lo abbiamo dimostrato con il Ddl del ministro Roccella, sul quale abbiamo cercato le più ampie convergenze, ottenendo dopo alcune interlocuzioni e aperture l’unanimità del voto parlamentare”.

Il film

“C’è ancora domani” di Paola Cortellesi è l’esordio da regista dell’attrice, qui anche protagonista e co-sceneggiatrice. Il film, ambientato nel dopoguerra, affronta il tema sulla violenza domestica. C’è ancora domani sta spopolando nelle sale italiane ed è già record di incassi, con 14.775.104 euro e 2.134.464 spettatori, secondo i dati Cinetel al 15 novembre.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Underdog: duri a morire

Luca Sabia

Se Giorgia seppellisce il populismo

Giuseppe Mazzei

Giuseppe Mazzei ospite a Omnibus su La7

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.