martedì, 28 Maggio, 2024
Società

Rome Future Week: la Capitale si proietta verso il futuro

Dall’11 al 17 settembre “Rome Future Week” Nuova vita alla Città Eterna

Roma, la Città Eterna, è pronta a fare un salto nel futuro. Dal 11 al 17 settembre, la città ospiterà la prima edizione della “Rome Future Week”, un evento che promette di traghettare Roma nel futuro attraverso una serie di iniziative innovative. Con oltre 300 appuntamenti programmati in più di 200 luoghi diversi, la manifestazione si preannuncia come un momento cruciale per la città. La “Rome Future Week” vuole essere un momento di incontro dedicato ad imprenditori, professionisti, cittadini curiosi e giovani che vogliono diventare protagonisti del futuro. Proprio per loro è stata lanciata l’iniziativa “Future Explorers”, un badge digitale di certificazione delle competenze in blockchain, realizzato da LutinX. Questa iniziativa permetterà a 300 giovani di età compresa tra 18 e 30 anni di ottenere una certificazione che potranno poi mostrare sul proprio profilo LinkedIn, aumentando così le loro opportunità professionali. L’innovazione non si ferma qui.

In collaborazione con l’Associazione Librai Indipendenti di Roma e provincia, più di 20 librerie della città esporranno opere che riflettono sul futuro e sull’innovazione. Questo progetto, chiamato “Il futuro è già scritto”, mira a stimolare la riflessione sulla direzione in cui si sta muovendo la società. Tutte le novità, gli appuntamenti, la mappa degli eventi, le iniziative speciali (e il tutto da svelare “calendario della Night Week”) si possono trovare sul sito dalla manifestazione www.romefutureweek.it e all’interno di “Casa Futuro”, quartier generale della Rome Future Week ospitato presso la CTE – Casa delle Tecnologie Emergenti (all’interno della Stazione Tiburtina) dove, con il supporto del podcaster e creator Mario Moroni, si animerà l’Open Stage, un palco dedicato a talk, interviste, in particolar modo agli interpreti, targati “Rome Future Week”, apostoli dell’innovazione. Ed è proprio da questo palco che prenderà il via la manifestazione.

L’appuntamento infatti è alle ore 15 di lunedì 11 settembre con numerosi ospiti: Monica Lucarelli, Assessora alle Politiche della Sicurezza, Attività Produttive e Pari Opportunità; Giorgia Calvaresi, Vice Presidente Junior Enterprises Europe; Carolina Grassi, PR & Sales Manager Ventive Group; Philip Abussi, compositore italo-francese; Rita Casalini, Responsabile Open Innovation presso Ferrovie dello Stato Italiane; Mattia Voltaggio, Responsabile di Joule, la scuola Eni per l’impresa; Alberto Luna, VP Talent Garden; Sara Matassoni, Digital Policy Expert. Monica Lucarelli, Assessora alle Politiche della Sicurezza, Attività Produttive e Pari Opportunità, ha sottolineato l’importanza dell’evento per la città: “Roma è da sempre capitale dell’innovazione in Italia. Con eventi come la Future Week, possiamo creare reti di comunicazione tra tutti coloro che stanno già contribuendo alla costruzione del futuro”. La manifestazione si avvarrà anche delsupporto di importantisponsor, tra cui BAT Italia, Spendesk, Santagostino, Banca Sella ed Engineering.

In conclusione, la Rome Future Week si preannuncia come un evento imperdibile per tutti coloro che sono interessati al futuro di Roma e alle innovazioni che stanno plasmando il nostro mondo. Con una vasta gamma di eventi, iniziative e collaborazioni, la manifestazione promette di offrire una visione unica del futuro prossimo della Capitale.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Pos, niente costi sotto i 10 euro. La stima di Confesercenti: sulle commissioni risparmio di 500 milioni

Marco Santarelli

Cia-Agricoltura: l’inflazione rallenta ma per le imprese costi in crescita

Marco Santarelli

Fondi per l’Ucraina. Sbarra (Cisl): aiuto economico del sindacato consegnato alla Croce Rossa Rocca (C.R.): nostro impegno e missione a Leopoli

Marco Santarelli

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.