giovedì, 22 Febbraio, 2024
Regioni

Tajani “41 bis non si tocca, nessuna marcia indietro in lotta a mafia”

PALERMO (ITALPRESS) – "Con l'arresto di Messina Denaro abbiamo ottenuto una grande vittoria. Il governo vuole continuare a battersi contro la criminalità, con la consapevolezza che non si tocca il 41-bis e non si fa alcuna marcia indietro nella lotta contro il crimine organizzato in Sicilia: gli italiani stanno dalla parte dello Stato, delle forze dell'Ordine e della magistratura". Così il ministro degli Esteri Antonio Tajani, a margine della cerimonia di commemorazione, nel capoluogo siciliano, del 40esimo anniversario dell'uccisione dell'ex capo dell'Ufficio Istruzione del Tribunale di Palermo Rocco Chinnici. (ITALPRESS). xd8/vbo/red 29-Lug-23 13:20

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Previdenza e contratto dei medici, pochi i passi avanti

Maurizio Piccinino

Toti incontra nuovo ad Cassa Depositi e Prestiti Scannapieco

Redazione

Sardegna. Bitti, Salaris “Subito 18 milioni per le opere di mitigazione”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.