lunedì, 17 Giugno, 2024
Esteri

Acquisizione PornHub: per la nuova proprietà contenuti solo di “espressione positiva tra adulti consenzienti”

Nel mezzo di una guerra culturale sull’accesso online a contenuti sessualmente espliciti, Mindgeek, proprietario di Pornhub, è stata acquistata giovedì dalla società di private equity Ethical Capital Partners.

Pornhub è uno dei più grandi siti Web di intrattenimento per adulti. È stata al centro di proteste per aver ospitato, in precedenza, video che raffiguravano abusi sessuali su minori. Dopo l’articolo in merito del New York Times, Visa e Mastercard hanno sospeso i servizi dal sito, dopo ci che Pornhub ha cancellato tutti i contenuti non verificati.

Nonostante le polemiche che circondano Pornhub, il vicepresidente della conformità di Ethical Capital Partners, Solomon Friedman, ha affermato che c’è un enorme valore “sociale, finanziario e tecnologico” nel condividere il modo in cui Mindgeek ospita e modera i contenuti in un’ottica di “espressione positiva per il sesso tra adulti consenzienti”.

Ethical Capital Partners avrà il “controllo completo” sui suoi nuovi asset, ha dichiarato Friedman annunciando l’acquisizione del portale. L’azienda afferma di essere alla ricerca di opportunità di investimento in settori che richiedono una “leadership etica di principio”.

Friedman, avvocato difensore da quasi 15 anni, ha affermato di aver lavorato a contenziosi relativi all’indagine, all’individuazione e alla deterrenza di materiale pedopornografico. Secondo l’avvocato, gli strumenti di Mindgeek per lo screening dei comportamenti scorretti sono stati un “motivo chiave” per cui Ethical Capital Partners ha effettuato l’acquisizione. Questi includono il programma di caricamento verificato di Mindgeek e Pornhub, un portale delle forze dell’ordine e “una suite di strumenti” per controllare i contenuti e tracciare i contenuti rubati. “In realtà vediamo enormi opportunità non sfruttate nel prendere questi strumenti e condividerli con il mondo”, ha concluso Friedman.

Per il National Center for Missing and Exploited Children (NCMEC), nel 2021, Pornhub ha impiegato un tempo leggermente inferiore per rimuovere il materiale pedopornografico segnalato (CSAM) rispetto ad altre piattaforme, rispondendo a tre notifiche di CSAM dall’NCMEC in media in meno di cinque ore, rispetto alla media totale di tutti i siti Web, che è stata di poco più di 24 ore.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.