giovedì, 22 Febbraio, 2024
Esteri

Sos Armenia a Russia per conflitto con Azerbaigian

il Consiglio di sicurezza armeno ha deciso di rivolgersi e chiedere aiuto a Mosca per sedare le forti tensioni al confine con l’Azerbaigian, In virtù del Trattato di amicizia, cooperazione e mutua assistenza tra i due Paesi.   “Armenia e Azerbaijan hanno attualmente concordato un cessate il fuoco dopo una risposta delle forze armate azere. L’Armenia ha già violato l’accordo, ma il cessate il fuoco non era ancora in vigore”, si legge in una nota del ministero armeno. Nel frattempo, Mosca e Yerevan si sono impegnate a prendere provvedimenti per “stabilizzare la situazione” al confine tra Armenia e Azerbaigian. lo ha dichiarato il ministero della Difesa armeno Suren Papikian. In una conversazione telefonica con il suo omologo russo Sergei Shoigu, il ministro della Difesa armeno ha presentato la situazione derivante dall’aggressione su larga scala dell’Azerbaigian, ha reso noto il ministero armeno. Papikian e Shoigu hanno concordato di prendere le misure necessarie per stabilizzare la situazione.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Mediatori Usa-Arabia Saudita: “Le fazioni in guerra in Sudan hanno accettato un cessate il fuoco temporaneo”

Valerio Servillo

Il costo delle sanzioni e il prezzo della libertà. Biden: l’alternativa è la Terza guerra mondiale

Giuseppe Mazzei

Un bilancio di guerra

Giampiero Catone

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.