domenica, 26 Maggio, 2024
Esteri

Sudafrica dona i fondi di Capodanno alle vittime delle inondazioni

La capitale finanziaria del Sudafrica, Johannesburg, ha annullato le celebrazioni pubbliche programmate per Capodanno e per i primi giorni del nuovo anno destinando tutte le risorse alle persone più gravemente colpite dalle recenti inondazioni nel Paese.

“Le piogge torrenziali hanno distrutto le infrastrutture e lasciato molti dei nostri cittadini in situazioni drammatiche. Non possiamo, in buona coscienza, ignorare i cittadini che non possono celebrare l’inizio dell’anno nuovo e spendere soldi in feste. Le celebrazioni di fine anno erano già state annullate nel 2020 e nel 2021 a causa della pandemia di Covid. L’anno scorso il Sudafrica era stato messo “in quarantena” dopo la scoperta della variante Omicron” ha detto il sindaco Mpho Phalatse.

Anche la compagnia energetica nazionale, Eskom, ha annunciato all’ultimo momento che dalle 1600 di oggi ricominceranno i blackout programmati di energia elettrica a causa di rotture in cinque impianti di generazione di corrente. Ieri la stessa Eskom aveva annunciato una sospensione dei blackout per il fine settimana di fine anno, ora il “loadshedding”, il termine coniato per definire i blackout, continuerà fino a nuovo avviso.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Rapporto Gdf. 34 miliardi rubati allo Stato. Pochi quelli recuperati

Maurizio Piccinino

Incidenti stradali in Italia: Nel 2022 i numeri delle vittime tornano ai livelli pre-pandemia

Federico Tremarco

Sudafrica: prezzi grano influenzati da aumento costi di produzione

Gianmarco Catone

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.