giovedì, 22 Febbraio, 2024
Esteri

Onu espelle l’Iran dalla Commissione sulla condizione delle donne

Il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite ha presentato una bozza di risoluzione per rimuovere con effetto immediato l’Iran dalla Commissione sullo status delle donne per il resto del suo mandato 2022-2026. I voti favorevoli sono stati 29, i contrari otto, tra cui quelli di Russia e Cina e 16 gli astenuti (Bangladesh, Belize, Botswana, Congo, Costa d’Avorio, Esawatini, Gabon, India, Indonesia, Madagascar, Mauritius, Messico, Isole Solomone, Thailandia, Tunisia, Tanzania).   La votazione era stata proposta dagli Stati Uniti in relazione alla linea dura adottata dalle autorità iraniane nei confronti delle manifestazioni di piazza in corso in tutta la Repubblica islamica innescate dalla morte di Masha Amini, deceduta a 22 anni dopo essere stata arrestata dalla polizia morale di Teheran con l’accusa di non aver indossato correttamente il velo islamico.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Onu: oltre 6.800 vittime civili a causa della guerra in Ucraina

Emanuela Antonacci

Inchiesta Onu su repressione proteste in Iran

Marco Santarelli

2022: il peggior anno per la fame nel mondo

Cristina Calzecchi Onesti

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.