mercoledì, 7 Dicembre, 2022
Esteri

Missili russi colpiscono Zaporizhzhia

Nuovo attacco russo su alcuni edifici residenziali a Zaporizhzhia in Ucraina, colpiti da alcuni missili. Sono stati recuperati i corpi di alcune persone dalle macerie, ma il bilancio non è ancora definitivo e si teme ce ne siano decine.  L’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) considera la centrale nucleare di Zaporizhzhia come proprietà ucraina secondo il direttore generale dell’agenzia Onu Rafael Grossi, nonostante il decreto con cui il presidente russo Vladimir Putin ha inserito l’impianto tra gli asset della Federazione russa.

Gli esperti dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) che resteranno stabilmente nella centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia per svolgere attività di monitoraggio saliranno da due a quattro. L’Eurocamera chiede all’Ue di preparare una risposta in caso di attacco nucleare russo. Questo il contenuto della relazione sull’escalation russa in Ucraina approvata dal Parlamento europeo con 504 voti a favore, 26 contrari e 36 astensioni in cui si chiede inoltre un forte aumento dell’assistenza militare all’Ucraina, la condanna dei referendum farsa e delle minacce nucleari di Putin e l’istituzione di un tribunale internazionale ad hoc per i crimini contro l’Ucraina.

Sponsor

Articoli correlati

Le “Guerre” che fecero l’Italia 

Michele Rutigliano

La Russia rifiuta condizioni Usa per la pace

Marco Santarelli

Mosca: legge marziale nei territori annessi in Ucraina

Marco Santarelli

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.