giovedì, 8 Dicembre, 2022
Regioni

Ucraina, De Luca “A Napoli una grande manifestazione per la pace”

NAPOLI (ITALPRESS) – "L'annessione delle regioni ucraine da parte della Russia, e la minaccia sempre più ravvicinata di uso di ordigni atomici, hanno determinato una svolta grave e drammatizzato in modo inaudito la vicenda della guerra. E' indispensabile promuovere una mobilitazione straordinaria per diffondere la consapevolezza dei pericoli enormi che sono davanti a noi e al mondo del lavoro. E' indispensabile creare un clima di forte pressione sui Governi, sugli Stati, sulle diplomazie, in direzione della pace". Lo afferma il governatore della Campania Vinvenzo De Luca. "Il primo obiettivo è quello di un cessate il fuoco di un mese, per ridare spazio a organismi nazionale e internazionali, ad autorità religiose e morali, al mondo della cultura, per lo sviluppo di iniziative di pace – propone De Luca – Se si fa un ulteriore passo verso le armi atomiche non ci saranno più colpevoli e innocenti, ma solo morti e olocausto". E' convocata per sabato mattina, alle 11, nella sala de sanctis di palazzo S.Lucia, una riunione con rappresentanze delle istituzioni, del volontariato, del mondo della scuola e della cultura, per preparare nei prossimi giorni a Napoli, una grande manifestazione per la pace, preceduta da decine di iniziative nei territori" conclude De Luca. – foto: Ufficio stampa Regione Campania (ITALPRESS). pc/com 05-Ott-22 16:39

Sponsor

Articoli correlati

Allarme dell’Anci Sicilia “Comuni al collasso”, appello ai candidati regionali e nazionali

Redazione

In Sicilia 398 nuovi casi di Covid e 7 decessi

Redazione

Emilia Romagna, fino a maggio 2023 niente ticket per ricoverati Covid

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.