mercoledì, 7 Dicembre, 2022
Società

Ue potrebbe sanzionare europei che sostengono referendum

La Commissione europea considera un’opzione imporre sanzioni individuali ai cittadini europei che si trovano nelle Regioni ucraine e sostengono i referendum “farsa” imposti dalla Federazione russa   In questi giorni la Russia sta cercando di annettere senza il riconoscimento della comunità internazionale alcuni territori controllati dalle forze russe in Ucraina con il rischio sempre più elevato dell’utilizzo di armi batteriologiche e nucleari nel caso in cui le forze militari ucraine dovessero provare a riconquistare questi territori. Le conseguenze di tali azioni potrebbero ricadere sulla vita di molti civili.  “Ogni sostegno a questi referendum sarà considerato come illegale e ovviamente tutto dipenderà dal livello di partecipazione accordato. Certo, la responsabilità di capire se vanno adottate misure, caso per caso, è degli Stati membri”, si legge in una nota Ue.

Sponsor

Articoli correlati

L’Europa ha bisogno di flessibilità

Ubaldo Livolsi

Senza Eurobond adesso a rischio l’area Euro. Ma la minoranza non può dettar legge

Giuseppe Mazzei

Nel Pd crescono i No al referendum: appello di Zingaretti agli alleati

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.