martedì, 4 Ottobre, 2022
Esteri

In Qatar i mondiali di calcio saranno più sostenibili

A seguito dell’impegno del Qatar di ospitare i primi Mondiali Fifa “carbon-neutral”, Ministry of Municipality prevede che il 60% dei rifiuti totali generati durante la Coppa del Mondo venga smaltito per il riciclaggio, anziché’ andare in discarica.   “Assumendo una grande responsabilità verso il mega evento sportivo, abbiamo puntato a che il 60 per cento dei rifiuti totali debba essere smaltito”, ha affermato il Direttore del Dipartimento Gestione e Riciclo dei Rifiuti del Ministero della Municipality, Hamad Al Bahr. “L’obiettivo è difficile. Pertanto, abbiamo formato una squadra completa per raggiungere l’obiettivo. Abbiamo fissato un altro obiettivo per trasferire il restante 40% di rifiuti in energia”, ha concluso Al Bahr.

Sponsor

Articoli correlati

Eni partner del Qatar nel più grande progetto di trasporto di Gas Naturale Liquefatto

Lorenzo Romeo

Mondiali 2022: già richiesti oltre 1,2 milioni di biglietti in 24 ore

Gianmarco Catone

Doha, al terzo posto tra le destinazioni di tendenza per il 2021

Redazione

Lascia un commento