mercoledì, 29 Maggio, 2024
Motori

Mclaren presenta la nuova 720s Spider

McLaren Automotive amplia la sua famiglia della Super Series con l’introduzione della sua cabriolet più completa a oggi: la nuova 720S Spider. Ha al suo interno una struttura in fibra di carbonio, in questo caso denominata Monocage II-S. Per garantire una maggiora protezione agli occupanti in caso di ribaltamento sono stati integrati nella struttura posteriore della Monocage II-S dei supporti fissi in fibra di carbonio, che inoltre offrono i punti di ancoraggio sia per il sistema del tettuccio sia per le cinture di sicure di sicurezza. Il motore McLaren V8 4.0-litri bi-turbo della 720S Spider è lo stesso che equipaggia la versione Coupé’. Posizionato centralmente per una manovrabilità eccezionale e risposte immediate al volante, sprigiona 720Cv e 770Nm. L’accelerazione da 0-100km/h è in 2.9 secondi e 0-200km/h è raggiunta in 7.9 secondi e dove le condizioni lo permettono la 720S Spider continua la sua progressione per arrivare a pareggiare la velocità massima della Coupé’ a 341km/h con il tettuccio chiuso. Anche con il tettuccio aperto, la velocità massima rimane elevata a 325km/h.

La 720S Spider si contraddistingue per le stesse “orbite” che tagliano profondamente il paraurti anteriore e la porte diedrali a doppia pelle che salta subito all’attenzione sulla Coupé. Inoltre lo splitter anteriore e il cofano cesellato, dettano e controllano il flusso dell’aria attraverso, sopra, attorno e sotto il resto della vettura, mentre dietro allo splitter anteriore, l’aerodinamica dell’underflow è stata revisionata per lavorare in armonia con le nuove forme del posteriore e il nuovo spoiler posteriore attivo della 720S Spider. Il tetto retrattile presenta un design completamente nuovo, in fibra di carbonio di serie realizzato in un unico pezzo. Il sistema di sicurezza adottato è elettrico anziché idraulico, questo ne fa il sistema con l’azionamento più veloce nella classe supercar, sono necessari soli 11 secondi per aprirlo o chiuderlo. I proprietari della nuova 720S Spider potranno godere della sensazione del cielo anche quando il tetto è chiuso; disponibile in opzione per il tetto in fibra di carbonio il vetro elettrocromatico che può passare rapidamente da trasparente a tinta filtrante con il semplice tocco di un pulsante.

Le sospensioni idrauliche Proactive Chassis Control II di McLaren sono completate da un sistema di sterzo elettroidraulico ampiamente riconosciuto per la sua precisione e un eccezionale bilanciamento. Come nel caso della Coupé, il pilota al volante della Spider può scegliere tra tre modalità di utilizzo: Comfort, Sport o Track, ognuna focalizzata su un’esperienza di guida diversa in base alle preferenze e alle condizioni della strada. La 720S Spider è disponibile in tutte e tre le specifiche che si trovano anche nella versione Coupé, con le finiture Performance e Luxury che contengono più dettagli rispetto alla versione standard. Sono stati introdotti per la Spider due nuovi colori per la carrozzeria: Belize Blue and Aztec Gold. La 720S Spider è ordinabile a un prezzo base per il mercato italiano di 287.000 euro. (Italpress).

Condividi questo articolo:
Sponsor

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.