giovedì, 5 Ottobre, 2023
Ambiente

“Spiagge e fondali puliti”, Legambiente torna in Sicilia

Monitorare e tenere pulite le spiagge siciliane grazie alla campagna di sensibilizzazione “Spiagge e Fondali Puliti” di Legambiente, all’interno del più ampio progetto “Sicilia Munnizza Free”. ll 13, 14 e 15 maggio saranno i giorni dedicati alle operazioni di pulizia e raccolti rifiuti.

Ad inaugurare la campagna sono Agrigento e Palermo. Ad Agrigento l’appuntamento con i volontari e gli attivisti del Circolo Rabat e con gli operatori delle Riserve Naturali Macalube di Aragona e Grotta di Sant’Angelo Muxaro è a San Leone con una iniziativa che coinvolgerà complessivamente circa 240 partecipanti, tra alunni e insegnanti dell’I.C. Esseneto, nella pulizia del boschetto dunale e della spiaggia prospiciente il viale Le Dune.

Il Circolo Palermo Futura ha programmato le sue iniziative giovedì 12 maggio e anche in questo caso protagoniste saranno le scolaresche, in particolare gli alunni della Primaria degli istituti Nazario Sauro, Alagna, Ingrassia e Maneri. Le due giornate si svolgeranno sulla costa Sud di Palermo con la partecipazione della seconda Circoscrizione e l’azienda Rap per il servizio del ritiro del materiale recuperato.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

 Disastro ambientale in mare

Angelica Bianco

Blue energy, la risposta energetica che viene dal mare

Cristina Calzecchi Onesti

Dalla Basilicata Life Sea Net per la tutela del mare

Lorenzo Romeo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.