martedì, 21 Maggio, 2024
Attualità

Vezzali: “Donne nello sport possono fare grandi cose”

“La mia presenza” nel mondo dello sport “vuol dire che le donne hanno un valore aggiunto in più, e che quando hanno la possibilità di poter dire la loro, possono fare grandi cose. Per me essere qui, in mezzo a tanti uomini, vuole essere solo il preludio. Da qui a pochi anni mi auguro che la presenza delle donne possa essere ancora maggiore a testimonianza che nello sport essere uomini o donne non fa differenza”.

Lo ha detto la sottosegretaria allo sport, Valentina Vezzali, intervenendo ad un convegno svoltosi questa mattina a Palazzo Vecchio a Firenze. “Ho praticato scherma per 36 anni e mi sono sempre posta degli obiettivi -ha aggiunto Valentina Vezzali-. Sono riuscita ad abbattere il muro della donna atleta che vuole partorire un figlio e vuole, allo stesso tempo, continuare la pratica sportiva. Prima le atlete donne che volevano partorire un figlio venivano depennate dalla Federazione. Oggi tra i principi fondamentali del Coni le atlete in maternità sono tutelate attraverso il congelamento della loro posizione di ranking. Con questo spirito affronto il mio nuovo ruolo, rappresentando il mondo dello sport attraverso il governo italiano. C’è ancora molto da fare”.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Violenza donne: a Roma apre centro accoglienza in immobile confiscato

Angelica Bianco

Il Report Istat 2023 del ‘Sistema Protezione delle donne vittime di violenza’

Valerio Servillo

Al via il concorso per l’assunzione di 1.740 docenti di educazione fisica

Paolo Fruncillo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.