venerdì, 15 20 Novembre19
News Italpress

ARSENALE E DROGA IN UN GARAGE IN CALABRIA, UN ARRESTO

REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – Nascondeva in un garage oltre 2 chili e mezzo di esplosivo, 1.100 grammi di cocaina, 14 tra mitragliatrici, pistole e fucili e oltre 500 cartucce. E' quanto hanno scoperto i militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, che hanno arrestato G.D., di 31 anni. Nel soppalco di un garage, nel centro cittadino di Reggio Calabria, nel corso di controlli gli investigatori hanno trovato oltre 2 chili e mezzo di esplosivo (gelatina-dinamite, con relativa miccia e con relativo detonatore), un panetto da 1.100 grammi di cocaina riportante impresso uno dei classici simboli della massoneria (incentrato su un gioco a incastro di figure rappresentanti una squadretta, un occhio ed un compasso), 2 pistole mitragliatrici, 6 fucili da caccia, 1 fucile a canne mozze, 4 pistole semiautomatiche, 1 pistola a tamburo, 2 strozzatori per fucile da caccia e oltre 500 cartucce di varia tipologia. La maggior parte delle armi rinvenuta e' risultata rubata. Il sospetto degli investigatori e' che l'arsenale faccia parte della "potenza di fuoco di un'unita' locale del gruppo criminale organizzato". Gli accertamenti tecnici sull'esplosivo ritrovato hanno consentito di stabilire che si tratta di gelatina dinamite a base di nitroglicerina, "un esplosivo ad altissimo potenziale, particolarmente sensibile che, dopo la campionatura – fanno sapere le Fiamme gialle -, e' stato immediatamente distrutto, poiche' col tempo, decomponendosi, diventa altamente instabile". (ITALPRESS). vbo/com 16-Ott-19 09:27

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni