lunedì, 16 Maggio, 2022
Società

Artigiani. Dario Costantini nuovo presidente Cna. Imprenditore con la passione del sociale

“Onorato dell’incarico”, ed eletto alla unanimità. Il nuovo Presidente nazionale di Cna, è Dario Costantini. Eletto all’unanimità dall’Assemblea nazionale della Confederazione per il quadriennio 2021-2025.

Impresa e sociale

Dario Costantini è ora a capo di una Confederazione Nazionale degli Artigiani che conta 630mila associati e una diffusa e capillare presenza in tutto il Paese. Il nuovo presidente ha 46 anni, è amministratore delegato e socio della Costantini srl con sede a Piacenza, impresa che opera nel settore del condizionamento, ventilazione e gestione degli impianti tecnologici. E’ stato presidente di Cna Piacenza dal giugno 2007 al luglio 2017 quando è stato eletto presidente della Cna Emilia Romagna, ruolo in cui è stato riconfermato nel luglio scorso. Tra le altre cariche è stato componente del consiglio camerale della Camera di Commercio di Piacenza e del consiglio di amministrazione di Unipol Banca. Inoltre è consigliere della Onlus Progetto Vita – il cuore di Piacenza onlus”, “il primo progetto europeo”, si legge nella nota di
presentazione delle iniziative svolte da Costantini, “di defibrillazione precoce sul territorio per promuovere l’uso pubblico di strumenti salvavita chiamati defibrillatori semiautomatici per soccorrere persone colpite da arresto cardiaco.

L’impegno della Cna

“Con grande soddisfazione, ne sono veramente onorato, sono stato eletto all’unanimità presidente nazionale della nostra Confederazione”, commenta Dario Costantini, “una grande comunità di imprenditrici e imprenditori. In questa fase di ripartenza del Paese non potrà non esserci un ruolo rilevante del rinascimento dell’artigianato italiano.
Anche nei momenti più cupi della pandemia le donne e gli uomini che rappresentiamo sono stati al servizio del Paese con le loro imprese che hanno assicurato beni e servizi essenziali, dimostrando ancora una volta il loro valore”.

Sponsor

Articoli correlati

Piccole imprese, appello al Governo: serve stabilità. C’è disagio sociale, è necessario ripartire

Giovanna M. Piccinino

Per il 93% degli zillennials compravendita usato è scelta sostenibile

Francesco Gentile

Covid e consumi. De Luise (Confesercenti): di fatto le persone sono in lockdown. Per alcuni settori servono aiuti

Anna Garofalo

Lascia un commento