mercoledì, 26 Gennaio, 2022
Salute

Locatelli: “Omicron più rapida, non sappiamo se ci si ammala di più”

“Rapida nella diffusione, ma non sappiamo se sia capace di provocare una malattia grave. Il vaccino, ora più che mai, resta fondamentale, unito all’uso della mascherina”. Lo ha detto, in un’intervista al Corriere della Sera, Franco Locatelli, coordinatore del Cts. “Non è chiaro ad oggi – ha continuato – se questo ceppo avrà maggior capacità di provocare malattia grave. Ma l’attenzione deve essere mantenuta al livello più elevato e bene ha fatto per primo il ministro Speranza, seguito poi dagli...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Scuola. D’Aprile (Uil): “Chiudere per vaccinare i docenti”

Paolo Fruncillo

Coldiretti: ritardo nei vaccini costa 350 milioni al giorno

Paolo Fruncillo

Figliuolo: “Per fine settembre vaccinato l’80% degli over 12”

Paolo Fruncillo