lunedì, 20 Maggio, 2024
Cultura

Premio Nobel per l’economia a Card, Angrist e Imbens

La Royal Swedish Academy of Sciences ha deciso di assegnare il Premio Sveriges Riksbank per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel 2021 per una metà a David Card, dell’University of California “per i suoi contributi empirici all’economia del lavoro”, e l’altra metà congiuntamente a Joshua D. Angrist del Massachusetts Institute of Technology, e Guido W. Imbens della Stanford University, “per i loro contributi metodologici all’analisi delle relazioni causali”. I vincitori hanno fornito nuove informazioni sul mercato del lavoro e mostrato quali conclusioni su causa ed effetto si possono trarre dagli esperimenti naturali.

Il loro approccio si è diffuso in altri campi e ha rivoluzionato la ricerca empirica. “Gli studi di Card sulle questioni fondamentali per la società ei contributi metodologici di Angrist e Imbens hanno dimostrato che gli esperimenti naturali sono una ricca fonte di conoscenza. La loro ricerca ha sostanzialmente migliorato la nostra capacità di rispondere a domande causali chiave, il che è stato di grande beneficio per la società”, afferma Peter Fredriksson, presidente del Comitato del Premio per le scienze economiche.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

170 leader mondiali sollecitano il Bangladesh a fermare le cause legali contro il vincitore del Premio Nobel per la Pace

Paolo Fruncillo

“Gender gap. L’Italia perde 16 posizioni”

Cristina Calzecchi Onesti

Assegnato il Premio Nobel per la Pace all’attivista iraniana Narges Mohammadi

Federico Tremarco

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.