mercoledì, 26 Gennaio, 2022
Economia

Generali Employee Benefits Network (GEB) e Bupa Global annunciano una partnership strategica

  • GEB e Bupa Global annunciano una partnership che ha l’obiettivo di fornire coperture assicurative sanitarie private e incentivi per i dipendenti a livello internazionale, rivolti sia ai nuovi clienti corporate che a quelli già esistenti 
  • Il nuovo accordo prevede che i clienti possano sottoscrivere coperture assicurative sanitarie chiare e complete nel quadro degli accordi globali relativi agli incentivi per i dipendenti

 30 Settembre 2021, Londra. Oggi Generali Employee Benefits (GEB) e Bupa Global annunciano una partnership strategica volta a offrire le migliori soluzioni di copertura assicurativa sanitaria privata internazionale (IPMI – International Private Medical Insurance) e employee benefits ai clienti corporate nuovi ed esistenti. 

I clienti GEB potranno contare sulla qualità e l’esperienza di Bupa Global e sulla sua offerta completa nel campo della salute e del benessere, quando e dove ne avranno bisogno, in più di 190 paesi. Anche i clienti Bupa Global potranno avere accesso alle soluzioni assicurative sanitarie e agli employee benefits a livello globale garantiti dalla rete mondiale di GEB. 

I vantaggi della partnership includono l’accesso a personale sanitario dedicato 24 ore su 24, 7 giorni su 7; la possibilità di richiedere un secondo parere medico; la presenza di un team multilingue di consulenti; maggiori misure a tutela della salute mentale; infine, l’opzione di incorporare questi piani negli accordi internazionali relativi agli employee benefits. 

Questo accordo si basa sulla partnership esistente tra GEB e Bupa nel Regno Unito, e rafforza l’impegno di GEB nel fornire soluzioni fortemente orientate al cliente. 

La partnership risponde alla strategia a lungo termine di Bupa Global, volta a favorire la crescita e consolidare ulteriormente la propria posizione nel mercato IPMI, ampliando la propria clientela a livello globale. 

Paolo Ribotta, CEO di Generali Employee Benefits, ha affermato: “Siamo orgogliosi di unire le forze con BUPA, che ci dà la possibilità di offrire ai nostri clienti e prospect i servizi di uno dei migliori fornitori al mondo di assicurazioni sanitarie; oltre a soluzioni relative al benessere dei dipendenti che si muovono su territorio internazionale. L’iniziativa è in linea con la strategia aziendale, orientata al continuo potenziamento del nostro network ed ecosistema di partnership. Una strategia figlia di un piano di più ampio respiro che riflette la nostra ambizione: essere Partner di Vita dei nostri clienti. Il mercato Salute e Benessere è in continua espansione e le proposte delle aziende per i loro dipendenti tendono a interpretare il concetto di benessere in senso sempre più ampio. Puntiamo a portare le nostre soluzioni ai dipendenti dislocati in tutto il mondo, e il supporto dei partner giusti è fondamentale per perseguire quest’obiettivo”.

Sheldon Kenton, CEO di Bupa Global, ha aggiunto: “Oggi più che mai si tende a mettere al primo posto Salute e Benessere. Dalle ricerche relative al Wellbeing Index di Bupa Global è emerso che nel corso dell’ultimo anno quasi la metà (48%) dei senior leader ha dedicato una maggior quantità di tempo alla propria salute fisica e mentale. Siamo felici di stringere questo accordo con Generali Employee Benefits, in linea con la nostra strategia aziendale, volta ad accelerare la crescita del settore IPMI e permettere a un numero sempre maggiore di clienti di avere accesso a cure mediche di alta qualità, quando e dove ne hanno più bisogno“. 

Sponsor

Articoli correlati

La Rete Agenti Generali Italia riconosciuta Nr.1 per l’eccellenza del servizio al cliente 

Redazione

Da Generali fino a 100 milioni di euro per l’emergenza Covid-19

Redazione

Generali dà il via alla prima soluzione del 2021: Attiva Commercio per 1,7 milioni di micro-imprese con 4 milioni di lavoratori per ripartire e cogliere nuove opportunità

Redazione

Lascia un commento