domenica, 25 Febbraio, 2024
Regioni

Gelmini “Dopo elezioni regionali ridare la sanità ai calabresi”

“Mariastella Gelmini è sempre un passo davanti a me. Io sono stato il suo vice al gruppo Forza Italia della Camera, e ho raccolto il suo testimone da capogruppo quando lei è diventata ministro”. Così Roberto Occhiuto, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Calabria, in un video pubblicato su Facebook, nel quale passeggia con il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, sul lungomare di Gizzeria Lido. “Ora, se faró il presidente della Regione, sarà il mio ministro.

E però questa volta – continua Occhiuto, sorridendo – rischiamo di litigare se non si impegna per restituire la sanità ai calabresi subito: o revocando il commissariamento, o affidando il ruolo di commissario al presidente della Regione”. “La richiesta di Roberto Occhiuto – dice subito dopo il ministro Mariastella Gelmini – è coerente con quanto dice la Corte costituzionale. La sanità calabrese è commissariata da più di un decennio, eppure non mi pare che siano arrivati grandi risultati.

Non è con il centralismo, non è accentrando le competenze a Roma che si risolvono i problemi. Dopo l’elezione del prossimo presidente, che siamo convinti sarà Roberto Occhiuto, sarà fondamentale – sottolinea il ministro Gelmini – ridare la sanità ai calabresi, ridare la possibilità a chi ha vinto le elezioni di governare finalmente la sanità in Calabria”.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Ferraris (Fs) “Connettere il Sud all’Europa”

Redazione

Cinema, al via il “Filming Italy Sardegna festival”

Redazione

Rocca “La sovranità sanitaria della Regione è il primo obiettivo”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.