venerdì, 12 Agosto, 2022
Giovani

Pnrr: Bombardieri “fondamentale per politiche a favore giovani”

Un confronto diretto tra 65 giovani, provenienti d’ogni parte d’Italia, e il segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, ha concluso la tre giorni di “Uil Camp”, la Summer School organizzata a Cesenatico dalla Uil Emilia Romagna e dal suo segretario, Giuliano Zignani. Tantissimi i temi affrontati: dalla transizione ambientale sostenibile al sistema fiscale; dal dumping salariale e contrattuale alla previdenza e assistenza; dal lavoro precario alla sicurezza sul lavoro.
“I giovani che partecipano a queste iniziative di formazione e che gia’ militano o puntano a impegnarsi nel mondo sindacale e dell’associazionismo – ha sottolineato il leader della Uil – stanno dimostrando una spiccata sensibilita’ e una grande capacita’ d’analisi sulle questioni sociali, economiche e del lavoro che fanno ben sperare circa le prospettive del sindacato confederale”.

“E’ emersa una grande voglia di partecipazione e di cambiamento.
Bisogna dare spazio e opportunita’ ai giovani, dunque, ma bisogna anche determinare le condizioni per creare lavoro per i giovani.
La Uil – ha proseguito Bombardieri – ha fatto propri questi principi e si sta muovendo perche’ siano affermati coerentemente nei comportamenti e nelle decisioni. A tal proposito, siamo convinti che il Pnrr debba essere uno strumento fondamentale anche per mettere in atto politiche concrete a favore dei giovani:
continueremo a sostenere la nostra rivendicazione nei confronti del Governo, affinche’ – ha concluso Bombardieri – questa occasione si trasformi in un volano per lo sviluppo dell’occupazione giovanile”.

Sponsor

Articoli correlati

31,4 mld dal Pnrr per una logistica green

Emanuela Antonacci

Istat, nel 2020 peggiorano Indicatori di Sviluppo Sostenibile

Giulia Catone

ARERA, nel 2020 resilienza dai sistemi energia e ambiente

Paolo Fruncillo

Lascia un commento