martedì, 9 Agosto, 2022
Attualità

Bebe Vio cala il tris, fioretto d’oro in Corea ai mondiali paralimpici

Bebe Vio cala il tris. La fiorettista veneta conquista la medaglia d’oro nel fioretto femminile, categoria B, ai Campionati del Mondo di scherma paralimpica in corso a Cheongju, in Corea del Sud. Si tratta del terzo titolo iridato per l’azzurra che segue quelli conquistati ad Eger, in Ungheria, nel 2015 ed a Roma nel 2017.

“Adesso obiettivo sulla gara a squadre. Poi penseremo a Tokyo2020” ha detto Bebe Vio che, sotto la divisa, ha indossato la maglia rossoblù del Cagliari dell’amico Radja Nainggolan. L’inno di Mameli risuona quindi al Grand Plaza Hotel della città sudcoreana, sancendo il primo oro della spedizione azzurra che al termine della terza giornata conta un bottino di cinque medaglie. Ad incrementarlo, infatti, sono giunte, oltre alla medaglia d’oro di Bebe Vio, anche quelle di bronzo portate in dote da William Russo e Consuelo Nora.

Domani, nell’ultima giornata dedicata alle gare individuali, saranno di scena le gare di sciabola femminile, categoria A con protagoniste Loredana Trigilia ed Andrea Mogos, di sciabola maschile categoria B, dove a difendere i colori azzurri ci saranno Marco Cima e Gianmarco Paolucci, e quelle di fioretto maschile categoria C e di spada femminile categoria C che vedranno impegnati ancora William Russo e Consuelo Nora. (Italpress)

Sponsor

Articoli correlati

Curling: Mondiali. Super Italia a Las Vegas, battute Svezia e Finlandia

Gianmarco Catone

Mondiali 2022: Russia esclusa, Tas “tutelata integrità competizione

Lorenzo Romeo

Curling: Mondiali. Doppia vittoria Italia e Play-off più vicini

Marco Santarelli

Lascia un commento