venerdì, 18 Ottobre 2019
Articoli del Giorno Società

In corso la Settimana europea per la mobilità

È in corso la “Settimana europea per la mobilità” la cui finalità è quella di sensibilizzare i cittadini sul tema della salute pubblica e la qualità della vita, promuovendo la mobilità pulita e il trasporto urbano sostenibile.

Il tema scelto per l’odierna edizione, la XVII, è “Cammina con noi” che mette a fuoco i vantaggi dei “mezzi di trasporto attivo, come il camminare o l’andare in bici” perché costituiscono la possibilità di “integrare l’esercizio fisico nella nostra vita quotidiana”, sono un modo “per risparmiare denaro” oltre che utili per migliorare la qualità dell’aria delle nostre città, spiegano gli organizzatori.

Sono oltre 2.800 le città europee che hanno aderito e circa 2.200 le iniziative registrate sul sito della campagna, dove è possibile scaricare anche una “Guida” alle best practices che racconta come alcune città europee si siano distinte nel 2018 per il loro sforzo di facilitare l’uso della bici e in generale il trasporto sostenibile: Lisbona, Gdynia in Polonia, Karditsa in Grecia sono alcuni dei casi riportati.

Ci sono aziende, ong, associazioni che hanno lavorato per creare tra i propri dipendenti o soci una cultura alternativa per la mobilità.

In termini di benefici per la salute individuali, gli studi dimostrano che i ciclisti vivono in media due anni in più rispetto ai non ciclisti e trascorrono il 15% in meno di giorni di lavoro per malattia, mentre 25 minuti di camminata veloce al giorno possono aggiungere fino a sette anni di vita a chi segue questa pratica.

Le città che promuovono la camminata e il ciclismo su veicoli privati ​​si sono rivelate più attraenti, con meno congestione e una migliore qualità della vita.

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni